MOTO2 GP Argentina: Vierge soffia la prima pole in carriera a Baldassarri

Lo spagnolo all’ultimo giro compie un mezzo miracolo sul bagnato. Kent terzo, solo 15° Bagnaia di 07 aprile 2018, 20:05 Condividi
Moto2 | GP Argentina: Vierge soffia la prima pole in carriera a Baldassarri

Sembra la giornata “delle prime volte” per le qualifiche del Motomondiale oggi. Dopo la prima sinfonia di Tony Arbolino nella sua giovane carriera, è toccato a Xavi Vierge mettere la sua impronta tra i poleman della storia del motociclismo. L’ex-pilota del team Tech3, passato alla più competitiva Kalex della squadra Dynavolt, è stato veloce per tutto il turno di prove ma sono all’ultimo passaggio ha acceso davvero la miccia, prendendo in contropiede colui che stava detenendo la prima posizione da inizio turno, Lorenzo Baldassarri. Il runner-up della gara in Qatar però vede con positività il round di domani, essendo tra i big per il titolo l’unico nelle prime due file.

Sia lui che il connazionale Mattia Pasini sono rimasti a lungo davanti nelle prime due posizioni seguiti da Sam Lowes, ma all’ultimo giro lo spagnolo, insieme all’inglese Danny Kent, ha approfittato di una condizione più omogenea della pista, con l’inglese capace di strappare anche la prima fila al romagnolo. In seconda, insieme alla moto del team Italtrans, scatteranno Navarro (autore di un’ottima serie di giri in coppia con Joe Roberts) e Lowes.

Presi in contropiede dalla pioggia alcuni dei protagonisti visti in Qatar, primo fra tutti Pecco Bagnaia: il futuro pilota Pramac non ha trovato il feeling ideale sul fondo viscido, e spera in una gara totalmente asciutta per domani. Poco meglio ha fatto Álex Márquez, caduto a inizio turno in curva 1 ma riprendendo subito la moto, e rimasto nascosto per molti minuti fino a staccare l’ottavo tempo, dietro a Miguel Oliveira. Brad Binder solo 16° dietro a Bagnaia e davanti a Mir, con Fenati 19° e rimasto a lungo fermo per settare la moto correttamente.

Qui i risultati della QP Moto2.

Imamgine Twitter / Xavi Vierge

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.