Toggle Menu

Manor, Lowdon: in Malesia volevamo far correre entrambe le monoposto

di 31 marzo 2015, 19:15 Condividi
Manor, Lowdon: in Malesia volevamo far correre entrambe le monoposto

La Manor nega di non essere in grado di mettere in pista due monoposto allo stesso tempo, e ha precisato che il problema di Will Stevens è stato causato da un problema al sistema che gestisce il carburante.

Graeme Lowdon ha dichiarato: "Vi posso garantire che se quella monoposto si fosse mossa, avrebbe corso. Non ci sono dubbi. E si sarebbe pure qualificata". "Tutte le persone sono state molto contente dei risultati nelle prove libere, e se guardate bene, non giravamo in tondo senza senso, ma avevamo delle cose da controllare e da verificare". Ha aggiunto: "Per le qualifiche, avevamo chiaramente intenzione di mettere in pista entrambe le monoposto, e avremmo corso con due monoposto. Queste illazioni sono stupide e senza senso. Adesso vogliamo solo tenere la testa china, spaccarci la schiena e continuare a progredire".

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.