Lotus, i miglioramenti significativi ci saranno nei Gran Premi europei

Lotus, i miglioramenti significativi ci saranno nei Gran Premi europei

di 23 Marzo 2014, 14:17

La Lotus pensa che il vero recupero e una significativa "rinascita" ci sarà a partire dai Gran Premi europei.

Dopo un Gran Premio d'Australia disastroso, la Lotus avrà ancora da affrontare gare difficili, che saranno più un'occasione per accumulare i chilometri non percorsi nelle sessioni di test invernali. 

Il Direttore Tecnico, Nick Chester, ha dichiarato: "Non sappiamo cosa aspettarci prossimamente e nei prossimi Gran Premi, dopo il Gran Premio d'Australia, specialmente con i pochi chilometri che abbiamo accumulato. Chiaramente, spero si possa migliorare in Malesia, e migliorare ulteriormente in Bahrain, ma molto probabilmente saranno piccolissimi miglioramenti".

"Saremo in una posizione più stabile a Barcelona e da lì potremo competere per raggiungere il livello che vogliamo raggiungere. È certo che non stiamo rimanendo con le mani in mano; vogliamo ottenere il massimo dalla E22".

I miglioramenti della E22 dipendono non solo dalla Renault e dalla sua Power Unit, ma nel frattempo, il team sta lavorando sull'aerodinamica della monoposto. "Abbiamo dei buoni aggiornamenti in arrivo per la Malesia, per tutta la monoposto".

 

Condividi