Lewis Hamilton vince il Gp di Spagna 2014

di 11 maggio 2014, 16:12 Condividi
Lewis Hamilton vince il Gp di Spagna 2014

Lewis Hamilton vince anche il Gp di Spagna 2014.

L'inglese della Mercedes conduce la gara dall'inizio alla fine, resistendo negli ultimi giri al ritorno di Nico Rosberg. Con il vantaggio delle gomme medie il tedesco ritorna sul compagno di squadra ma non ha il guizzo per tentare il sorpasso. Rosberg arriva a sei decimi sul traguardo.

La doppietta Mercedes non è mai in discussione, tanto che i due piloti delle frecce d'argento vengono inquadrati solo a sprazzi. La lotta vera la si vede nelle posizioni dalla terza in poi. Bottas riesce inizialmente a portare la sua Williams in terza posizione, ma grazie alle strategie Ricciardo prima e Vettel poi riescono a mettersi davanti a lui. Daniel Ricciardo arriva terzo e assapora il podio che gli era stato tolto in Australia. Anche se arriva a 48 secondi da Hamilton.

Grandissima gara di Sebastian Vettel con la Red Bull. Partito dalla quindicesima piazza, il quattro volte campione del mondo rimonta con una strategia a tre soste inanellando diversi sorpassi in zona non DRS, a causa della scarsa velocità della sua RB10 sul dritto. Grande dimostrazione di forza a scapito di chi aveva (o ha ancora) dubbi su di lui.

Il quinto posto è di un tutto sommato buon Valtteri Bottas, che procede con il suo ritmo e porta in casa Williams 10 punti preziosi. Sesto e settimo posto per Fernando Alonso e Kimi Raikkonen, in una domenica che vede la Ferrari doppiata dalle Mercedes. Raikkonen viene ripreso alla fine, Alonso giunge giusto davanti alle frecce d'argento. Per quanto riguarda la lotta interna, strategia rivedibile quella applicata al finlandese, sempre più veloce rispetto allo spagnolo durante il weekend e penalizzato nel finale dalle gomme dure (e con più giri) rispetto alle morbide dello spagnolo.

Ottavo posto per un davvero ottimo Romain Grosjean e una parzialmente rinata Lotus. Dopo un inizio di campionato travagliato, finalmente si vedono i primi risultati. Chiude la top ten la coppia Force India, con Sergio Perez che giunge davanti a Nico Hulkenberg.

Ritirati Vergne (Toro Rosso) e Kobayashi (Caterham) per problemi tecnici.

In classifica generale, con la vittoria di oggi, Lewis Hamilton passa al comando del Mondiale davanti a Nico Rosberg. La Mercedes, invece, è inarrestabile in classifica costruttori. Siamo già alla quinta gara, ma il Mondiale è decisamente indirizzato verso Stoccarda.

Prossimo appuntamneto tra due settimane a Montecarlo.

Il risultato di gara:

Pos No Driver Team Laps Time/Retired Grid Pts
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 66 Winner 1 25
2 6 Nico Rosberg Mercedes 66 +0.6 secs 2 18
3 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 66 +49.0 secs 3 15
4 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 66 +76.7 secs 15 12
5 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 66 +79.2 secs 4 10
6 14 Fernando Alonso Ferrari 66 +87.7 secs 7 8
7 7 Kimi Räikkönen Ferrari 65 +1 Lap 6 6
8 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 65 +1 Lap 5 4
9 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 65 +1 Lap 11 2
10 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 65 +1 Lap 10 1
11 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 65 +1 Lap 8
12 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 65 +1 Lap 14
13 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 65 +1 Lap 9
14 26 Daniil Kvyat STR-Renault 65 +1 Lap 12
15 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 65 +1 Lap 22
16 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 65 +1 Lap 13
17 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 65 +1 Lap 16
18 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 64 +2 Laps 18
19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 64 +2 Laps 17
20 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 64 +2 Lap 19
Ret 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 34 +32 Laps 20
Ret 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 24 +42 Laps 21

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.