L'Austria potrebbe perdere la F1 in TV

L'Austria potrebbe perdere la F1 in TV
di 18 settembre 2015, 10:00

E' curioso il caso dell'Austria, che da due anni vede sfrecciare nuovamente le F1 sul rinnovato Red Bull Ring e, contemporaneamente, rischia di perdere la F1 in televisione.
L'emittente pubblica ORF, per la quale lavora anche l'ex pilota di F1 e rappresentante della GPDA Alex Wurz, vedrà la scadenza del contratto con la FOM al termine della stagione 2016.
Indiscrezioni dicono che l'emittente potrebbe non essere in grado di garantire il canone annuale di 15 milioni di Euro necessario al mantenimento della F1 in palinsesto. In attesa di una decisione in merito, almeno per un altro anno i tifosi austriachi potranno ancora vedere in chiaro la massima formula in TV.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.