Kovalainen ottimista su un suo ritorno in Formula 1

Kovalainen ottimista su un suo ritorno in Formula 1
di 06 settembre 2013, 16:15

Heikki Kovalainen crede di avere una buona opportunità per tornare in Formula 1 nel 2014, ma ammette di non aver ancora intavolato una seria discussione con alcuna squadra per ottenere un posto da titolare. Il finlandese ha perso il sedile della Caterham a fine 2012, ma dopo le prime gare del 2013 è stato richiamato dalla squadra di Tony Fernandes per aiutare Pic e Van Der Garde nello sviluppo della vettura, dopo un difficile avvio di stagione.

"Quest'anno non lo so, ma l'anno prossimo sicuramente" ha detto Kovalainen ai microfoni di Sky Sport F1 dopo essere stato intervistato a proposito delle sue possibilità di tornare in Formula 1 come titolare. "Non sono in trattative con alcuna squadra, ed anche con la Caterham al momento sono concentrato solo sul lavoro che mi hanno affidato per quest'anno; per l'anno prossimo non ho alcun piano sicuro. Credo comunque che la situazione sia buona: non è sicuro al 100%, ma direi di avere delle buone opportunità. Naturalmente se uno sponsor volesse investire dei soldi su di me non mi farei problemi, ma al momento non sto andando in cerca di denaro".

Dopo aver disputato le sessioni del venerdì mattina in Bahrain e Spagna a inizio anno, il finlandese è tornato al volante della Caterham nelle libere di Spa e Monza, visto che la squadra voleva verificare l'efficacia degli aggiornamenti portati sulla CT03. "Credo che il motivo per cui sono tornato al volante in questi due venerdì sia perchè abbiamo portato molti aggiornamenti di rilievo sulla macchina e l'obiettivo era confrontare la macchina portata qui con quella dell'anno scorso e di inizio anno" ha spiegato Kovalainen. "È difficile trovare il limite della vettura dopo essere rimasti fermi per così tanto tempo, ma credo che il team abbia avuto delle buone informazioni e io stesso ho avuto delle buone sensazioni dalla macchina".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.