Kobayashi: "La Formula 1 è il mio sogno"

di 22 gennaio 2014, 22:50 Condividi
Kobayashi:

Kamui Kobayashi è riuscito a tornare in Formula 1. Il giapponese si era trovato senza un volante per la stagione 2013, ma l’obiettivo del giovane pilota è sempre stato quello di tornare e per questa ragione ha deciso di legarsi alla Caterham, nonostante non si tratti di una squadra di vertice.

La Caterham ha bisogno di stimoli e la mia esperienza aiuta la squadra. Vedremo cosa riuscirò a fare. Correrò gratis, è una mia decisione. È questo ciò che voglio. L’ho detto a Tony [Fernandes] e lui ne è rimasto entusiasta. Il mio obiettivo è aiutare il team, non mi importa del denaro. Voglio avere successo nella mia vita e aiutare la squadra rientra nei miei piani.

Kobayashi non dimentica quanti lo hanno aiutato con la colletta l’anno scorso: “Voglio ringraziare in modo speciale tutti coloro che mi hanno aiutato con le loro donazioni: mi hanno dato la forza per tornare e sono contento non solo perché hanno aiutato me, ma anche perché ora favoriranno la crescita della Caterham.

Infine un pensiero per la Ferrari che gli ha permesso di continuare a correre, affidandogli una delle vetture impegnate nel WEC: “Devo dire che loro non sono rimasti così entusiasti della mia decisione, ma ho detto a Stefano [Domenicali] che la Formula 1 è il mio sogno e che questa sarebbe stata la mia ultima possibilità. Mi hanno fatto una buona offerta, ma ho scelto questa strada. Ringrazio Stefano per tutto il supporto che mi ha dato lo scorso anno e per l’esperienza che ho maturato, ma il mio posto è in Formula 1.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.