Kobayashi guida una F10 sulla pista di Fiorano

di 28 maggio 2013, 21:00 Condividi
Kobayashi guida una F10 sulla pista di Fiorano

Kamui Kobayashi è tornato alla guida di una monoposto di Formula 1. Lo ha fatto ieri sulla pista di Fiorano alla guida di una F10, la vettura con cui il cavallino prese parte al campionato 2010. Il pilota giapponese, 26 anni, era stato ingaggiato quest’inverno dalla Ferrari per prendere parte al WEC (FIA World Endurance Championship, ovvero il campionato del mondo Endurance della FIA incentrato su gare di lunga durata).

La prima sensazione che ho avuto è stata una grande felicità. Ho corso contro questa macchina e sapevo quanto fosse veloce, quindi è stato molto importante farci un po’ di esperienza sopra. La mia ultima gara con una vettura di Formula 1 è stata quella in Brasile l’anno scorso, mentre adesso corro nel WEC, dove le sensazioni di guida sono completamente diverse. Non è stato difficile riadattarmi, in passato avevo corso su vari tipi di vetture, sono abituato al cambiamento ” ha dichiarato Kobayashi al termine della prova.

In Brasile, nel 2012, il giapponese ha concluso la sua esperienza con la Sauber durata tre anni, dopo l’abbandono della Toyota con la quale aveva esordito, per essere rimpiazzato dall’esordiente Gutierrez. Ora Kamui guarda con fiducia al futuro e guiderà la stessa vettura a Mosca in occasione del Moscow City Racing, in programma a fine luglio.

Sarà bellissimo tornare alla guida di una Formula 1 per quest’evento a Mosca, anche perché sarà, per me, un doppio debutto: per la prima volta al volante di una Ferrari e per la prima volta a Mosca, dove non sono mai stato.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.