Alessandro Secchi

SEVEN Involtino primavera al gusto Mercedes

Tutto pronto per una possibile cavalcata
Involtino primavera al gusto Mercedes
di 14 aprile 2018, 20:55

Di ritorno dalla Formula E in attesa di comoda mangiata romana, condivido con la Ferrari il colore rosso, ovvero quello delle mie braccia in questo momento. Non siamo a livello ustione ma il colorito è più che gradevole.

Rimandando opinioni e quant'altro sulla gara di oggi nella capitale a domani, faccio un passo indietro alle qualifiche, delle quali quanto meno sono riuscito dalla tribuna a vedere la Q3. E che dire... ho scelto Kimi come immagine di copertina perché miseria, sono dispiaciuto per lui. Volevo fortemente la sua pole ed invece ancora una volta lui ha commesso un leggero errore rallentando nel T3 mentre Sebastiano ha piazzato il giro vincente. Per carità, sempre di prima fila si parla, ma avrei voluto vedere il finnico primo: se lo meritava secondo me questa volta. È in forma, in formissima come mai da quando è tornato alla Ferrari e dovrà arrivare anche il suo momento.

E la Mercedes? Oh, quando ho scritto che la Ferrari era più lenta del 2017 devono avermi sentito fino a Maranello. Ma quanto meno posso dire, ed è vero, che in Australia l'anno passato s'era andati più forte. E, aggiungo, in Bahrain ci manca il risultato di Luigino senza penalità.

Tutto è pronto per una gara che mi auguro normale, senza penalità e spero senza Virtual o Safety Car ad alterare i risultati. Le grigie hanno fatto in qualifica la figura dell'involtino primavera, avvolte dalla Ferrari e pronte ad essere cotte e mangiate. Incredibile come in tre settimane i sei/sette decimi presi in qualifica a Melbourne siano stati restituiti al mittente, ma questo piace ed è indice di un campionato che può vivere di saliscendi gara dopo gara. Di certo la corsa di domattina può dare un segnale ma, come successo l'anno scorso, bisogna attendere gli sviluppi che arriveranno durante la stagione e che saranno importantissimi per indirizzare il campionato.

Detto questo, è bello rivedere la Rossa là sopra. Dopo le prime due vittorie con leggeri eventi a favore, è ora di dare un ceffone pieno ai campioni in carica a parità di condizioni. Ce la faranno Seb e Kimi a conquistare Shanghai? Ancora una mezza giornata e lo scopriremo. L'importante è che non facciano come in Russia l'anno scorso: prima fila completa e Bottas che passa in mezzo...

Buona serata a tutti. E, comunque, la Formula E è stata una figata.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.