Indycar verso Detroit, Daly al posto di Hinchcliffe

Indycar verso Detroit, Daly al posto di Hinchcliffe

di 29 Maggio 2015, 08:35

A soli 5 giorni dal "Greatest Spectacle in Racing", team e piloti del campionato Indycar torneranno in pista in questo fine settimana a Detroit per l'unico double header stagionale. Sull'isola di Belle Isle ci saranno alcune novità per quanto riguarda i piloti iscritti, che coinvolgeranno i team di Sam Schmidt e Dale Coyne.

Al volante della vettura #5 dell'infortunato James Hinchcliffe ci sarà Conor Daly, che ad Indianapolis aveva recitato un ruolo da sfortunatissima comparsa con la terza macchina del team Schmidt: dopo aver conquistato la 25ª posizione nelle qualifiche, poi diventata 22ª a seguito delle varie sostituzioni di piloti, il pilota statunitense non è riuscito nemmeno a prendere il via alla gara a causa di un cedimento del motore che l'ha fermato durante i giri di ricognizione.

A Detroit Daly avrà l'opportunità di riscattarsi, disputando entrambe le gare del weekend con la vettura lasciata libera da Hinchcliffe; per lui si tratta del terzo appuntamento stagionale, visto che oltre che ad Indianapolis aveva corso anche a Long Beach con la vettura #18 del team di Dale Coyne chiudendo al 17° posto. Non è ancora chiaro se Daly verrà confermato da Schmidt anche per il resto della stagione oppure se, col passare delle gare, vedremo nuovi piloti sulla vettura ex-Hinchcliffe.

A proposito del pilota canadese, dopo quasi 10 giorni di ricovero mercoledì è stato finalmente dimesso dal Methodist Hospital di Indianapolis, dove era stato ricoverato a seguito del botto del lunedì precedente la 500 Miglia. Per lui ora inizia un lungo periodo di riabilitazione, dal quale tuttavia ci si aspetta un pieno e completo recupero. A causa anche del calendario ultra-compresso della Indycar, tuttavia, difficilmente lo vedremo in pista prima della conclusione di questa stagione, sulla quale, lo ricordiamo, il sipario calerà tra soli tre mesi.

Novità anche in casa Dale Coyne, dove continua la girandola di piloti (paganti) nella speranza di far quadrare il budget della squadra: a Detroit scenderanno in pista Tristan Vautier e Rodolfo Gonzalez, entrambi con una presenza all'attivo in questa stagione proprio con la stessa squadra. Tristan Vautier guiderà la vettura #19, ex Dracone, dopo aver disputato le qualifiche della 500 Miglia con la stessa vettura e aver corso in gara con la vettura #18 ex-Huertas; sulla #18 ci sarà invece Rodolfo Gonzalez, che per Coyne aveva corso in occasione del Gran Premio dell'Alabama a Birmingham.

Questi sono gli orari per il Gran Premio di Detroit: alle 16:35 di oggi prenderà il via l'ora e un quarto di prove libere, mentre a partire dalle 21:40 si disputeranno le qualifiche per gara-1; domani dalle 14:55 ci sarà un'altra mezz'ora di prove libere che precederà gara-1, che inizierà quando in Italia saranno le 21:40; la giornata di domenica, infine, sarà interamente dedicata a gara-2: le qualifiche inizieranno alle 17:25, mentre la bandiera verde per la seconda gara del weekend verrà data alle 21:40. Entrambe le gare verranno trasmesse in diretta da Sky Sport 2.

Immagine di copertina dall'account twitter di Conor Daly

Condividi