INDYCAR Prima pole in carriera per Carlos Muñoz in Texas

Indycar | Prima pole in carriera per Carlos Muñoz in Texas
di 10 giugno 2016, 23:23

Archiviata la delusione per la seconda posizione nell'ultima 500 Miglia di Indianapolis, Carlos Muñoz ha mostrato ancora una volta le sue grandi abilità sugli ovali della Indycar e nelle qualifiche per la Firestone 600 che si disputerà domani notte ha conquisto la sua prima pole position in carriera. Il pilota del team Andretti ha completato i due giri di qualifica in 48.2460 secondi alla media di 217.137 miglia orarie.

Quella che si è da poco conclusa al Texas Motor Speedway è stata una sessione di qualifica particolarmente serrata che ha visto l'intero schieramento racchiuso in poco più di sette decimi; in un paio di occasioni addirittura un solo decimillesimo ha diviso due piloti al termine dei due giri di qualifica: è ciò che è successo tra Castroneves e Sato e tra Rossi e Hinchcliffe.

Al fianco di Muñoz ci sarà Scott Dixon, che ha mancato la pole position per appena 5 centesimi, mentre in seconda fila si schiereranno Helio Castroneves e un ottimo Takuma Sato, separati come detto da una frazione infinitesimale di secondo. Terza fila per Josef Newgarden e per il leader del campionato Simon Pagenaud, che non è così riuscito a portare a casa la sua terza pole position consecutiva. Il francese precede il proprio compagno di squadra Will Power e Tony Kanaan, che andranno ad occupare la quarta fila, mentre Alexander Rossi e James Hinchcliffe chiudono la top-10.

Turno di qualifica non buonissimo per Hunter-Reay e Andretti, che si schiereranno in sesta fila, e per Graham Rahal, che partirà immediatamente alle loro spalle. Tra le delusioni del giorno ci sono però Juan Pablo Montoya e Sebastien Bourdais, protagonisti di una pessima qualifica che domani li obbligherà a scattare dalla nona fila dello schieramento, con tutti i rischi del caso.

Chiuderanno la griglia di partenza le due vetture del team Coyne con Daly che ha ottenuto l'ultimo tempo di qualifica e Chaves che non è riuscito a scendere in pista dopo l'incidente che l'aveva visto protagonista nella mattinata; ciononostante, il pilota colombiano dovrebbe essere regolarmente al via della gara di domani.

All'1:45 di questa notte si terrà l'ultima sessione di prove libere da mezz'ora, fondamentale perché sarà l'unico momento in cui i piloti potranno provare di notte, nelle condizioni che troveranno nel corso della gara. La 600 km del Texas scatterà invece alle 2:50 nella notte tra sabato e domenica.

Questi i tempi delle qualifiche

IN160902

Immagine di copertina da indycar.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.