INDYCAR Pocono 500: Power inarrestabile in qualifica

Pole numero 53 in carriera, eguaglia AJ Foyt
Indycar | Pocono 500: Power inarrestabile in qualifica
di 18 agosto 2018, 21:51

Ancora una volta Will Power dimostra di avere un feeling speciale col tri-ovale di Pocono: dopo aver vinto le ultime due edizione della 500 Miglia che si corre sulla pista della Pennsylvania, oggi ha messo il suo sigillo anche in qualifica conquistando la sua prima pole position su questo circuito. Per l'australiano si tratta della pole position numero 53 in carriera, risultato che gli permette di eguagliare AJ Foyt al secondo posto nella classifica dei piloti che hanno conquistato più pole position nella storia della Indycar; davanti a lui rimane Mario Andretti, ma il suo record di 67 pole sembra essere sempre più alla portata dell'alfiere del team Penske.

Power ha conquistato la pole percorrendo i due giri lanciati in 1:22.0006 alla media di 219.511 mph e con un miglior giro da quasi 220 miglia orarie di media. Al suo fianco ci sarà Josef Newgarden,  che ha però pagato oltre 2 decimi di ritardo al compagno di squadra, mentre dalla terza posizione sullo schieramento partirà Alexander Rossi; curiosamente le prime tre posizioni della qualifica odierna rispecchiano perfettamente l'ordine d'arrivo della 500 Miglia di Pocono dello scorso anno. Al fianco di Rossi ci sarà l'altro pilota di punta del team Andretti, ovvero Ryan Hunter-Reay, che però ha pagato 15 centesimi al compagno di squadra. In terza fila troviamo Simon Pagenaud con la terza Penske e Robert Wickens.

In qualifica il pilota canadese è stato ancora una volta il miglior rookie, ma stavolta il suo vantaggio sul più diretto rivale è stato davvero esiguo: al settimo posto troviamo infatti Zach Veach, che sta proseguendo in crescendo questa sua prima stagione a tempo pieno in Indycar; il pilota del team Andretti ha pagato oltre sette decimi di ritardo a Power, ma il suo tempo rispetto a quello di Wickens è stato più lento di appena un centesimo di secondo. Ottavo tempo per Sebastien Bourdais davanti a James Hinchcliffe e Takuma Sato.

Ha deluso un po' la prestazione del leader del campionato, Scott Dixon, che domani partirà solamente dalla 13ª posizione sullo schieramento di partenza; davanti al neozelandese ci saranno anche Marco Andretti ed il suo compagno di squadra Jones, alla ricerca di alcuni buoni risultati che gli permettano di conservare il sedile della monoposto #10 anche nella prossima stagione. Al fianco di Dixon ci sarà il suo ex compagno di squadra Kanaan, mentre dall'ottava fila partiranno le due macchine del team Carpenter, con lo stesso Carpenter che ha preceduto Spencer Pigot.

Buon risultato per Pietro Fittipaldi, che ha concluso la sua prima qualifica su un superspeedway al 17° posto davanti a Graham Rahal; decima fila per Kimball e Leist mentre dal fondo dello schieramento partiranno Max Chilton e Conor Daly.

Nella tarda serata di oggi ci sarà l'ultimo turno di prove libere; la bandiera verde per la 500 Miglia di Pocono verrà sventolata domani sera poco dopo le ore 20 italiane.

Questi i tempi di oggi

Immagine di copertina da https://twitter.com/IndyCar

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.