Indycar | Pocono 500 2019: Qualifiche cancellate, pole per Newgarden

INDYCAR
Pocono 500 2019: Qualifiche cancellate, pole per Newgarden

Griglia stabilita in base agli entrant points di 17 Agosto 2019, 20:04

Poca fortuna per il ritorno in pista della Indycar Series dopo la pausa estiva: il Pocono Raceway di Pocono, in Pennsylvania, è stato infatti colpito da un acquazzone che ha stravolto gli orari inizialmente preventivati dagli organizzatori, che prevedevano un'ora di prove libere tra le 15:30 e le 16:30 e a seguire le qualifiche a partire dalle 18:30. Entrambi i turni di prove sono stati cancellati, il che significa che la griglia di partenza per la 500 Miglia di domani verrà stabilita in base agli entrant points, ovvero ai punti accumulati da ciascuna macchina (non pilota) nelle prime 13 gare del campionato.

La pole position è stata così assegnata a tavolino a Josef Newgarden, il leader del campionato con 16 punti di vantaggio nei confronti di Alexander Rossi che si schiererà al suo fianco in prima fila; dietro a loro si allineeranno gli altri due protagonisti del campionato, ovvero Simon Pagenaud (vincitore della Indy 500 di tre mesi fa) e Scott Dixon, che a Pocono ha trionfato 6 anni fa nell'anno del ritorno della Indycar sul Tricky Triangle. Terza fila per Will Power e Ryan Hunter-Reay con la seconda macchina del team Andretti.

Quarta fila per i due piloti del team Rahal-Letterman, con Takuma Sato che si posizionerà sulla corsia interna e Graham Rahal su quella esterna; quinta fila per l'altra macchina del team Ganassi, affidata a Felix Rosenqvist, e per James Hinchcliffe con la Arrow-SPM #5. Sesta fila per Sebastien Bourdais e Spencer Pigot mentre dalla settima partiranno due rookie: Santino Ferrucci e Colton Herta.

Ottava fila per Ed Carpenter, che beneficia anche dei punti accumulati da Ed Jones sulla #20 sulle piste stradali e cittadine, e per Marcus Ericsson; nona fila per le ultime due macchine della Andretti Autosport portate in pista da Marco Andretti e Zach Veach. In penultima fila si schiereranno le due vetture del team di Foyt, con Kanaan all'interno e Leist all'esterno, mentre dall'ultima linea partiranno le due Carlin di Charlie Kimball e Conor Daly.

Ovviamente la pioggia ha fatto saltare tutti gli schemi: la speranza degli organizzatori è quella di disputare un turno di prove libere nella serata di oggi una volta che l'elicottero sarà atterrato sulla pista e che il manto stradale si sarà asciugato.

 

Immagine di copertina da https://twitter.com/IndyCar

Condividi