Indycar, la pioggia cancella le libere 2

di 13 giugno 2015, 10:55 Condividi
Indycar, la pioggia cancella le libere 2

Secondo turno di prove assolutamente inutile per la gara di Toronto della Indycar: come si temeva, la pioggia ha fatto capolino circa un'ora prima dell'inizio delle prove rendendo la pista un vero e proprio lago. Nel corso dei 45 minuti di bandiera verde soltanto Scott Dixon ha provato a scendere in pista, ma è immediatamente rientrato ai box dopo essersi reso conto che la pista era assolutamente impraticabile.

I riferimenti cronometrici restano quindi quelli fatti segnare in mattinata, con Montoya al comando davanti a Pagenaud, Newgarden e Filippi; settimo tempo per Power, il principale avversario di Montoya nella corsa al titolo, mentre Scott Dixon si era classificato solamente al diciassettesimo posto.

Al contrario di quanto accaduto l'anno scorso, fortunatamente nei giorni che contano il meteo dovrebbe essere clemente e consentire il regolare svolgimento del Gran Premio di Toronto che torna ad essere corso in gara singola dopo che negli ultimi due anni il circuito cittadino canadese aveva ospitato una doppia gara nel corso del weekend.

Gli appuntamenti per oggi sono per le 16:40 col terzo turno di libere, che saranno più che mai fondamentali per determinare gli assetti per la gara, e per le 20:30 con le qualifiche.

Immagine di copertina dall'account Twitter della Honda Indy Toronto

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.