Indycar, Indianapolis, prima pole per Saavedra

di 10 maggio 2014, 08:00 Condividi
Indycar, Indianapolis, prima pole per Saavedra

Si sono concluse con un esito inaspettato le prime qualifiche della Indycar sul circuito stradale di Indianapolis: al termine di una Q3 ritardata di una ventina di minuti a causa del maltempo è stato infatti Sebastian Saavedra a prevalere davanti a Jack Hawksworth, un altro nome nuovo che per la prima volta si affaccia nei piani alti della classifica.

Il colombiano del team KV Racing è stato bravo ad approfittare delle difficili condizioni climatiche per portarsi in vetta alla classifica, ma allo stesso tempo anche fortunato perchè ha usufruito dell'incidente di Ryan Hunter-Reay nelle fasi finali della qualifica per guadagnare una posizione a sue spese. Era stato proprio Hunter-Reay infatti ad ottenere il miglior tempo nella Q3, ma l'americano della Andretti Autosport si è visto togliere i suoi due migliori tempi per aver causato una bandiera rossa dopo essere andato a sbattere negli ultimissimi minuti delle qualifiche; Hunter-Reay ha comunque limitato i danni visto che la penalità lo ha fatto retrocedere di sole due posizioni, dalla prima alla terza.

Gli altri tre piloti approdati alla Firestone Fast Six sono stati Simon Pagenaud, Will Power e Scott Dixon che completano le prime tre file dello schieramento. In quarta fila partiranno Sebastien Bourdais, compagno di squadra di Saavedra, e Juan Pablo Montoya, che ha così replicato il risultato ottenuto nelle qualifiche del Gran Premio d'Alabama di due settimane fa, mentre in quinta ci saranno Tony Kanaan ed Helio Castroneves, l'ultimo tra i piloti del team Penske.

Hinchcliffe e Rahal chiudono il gruppo dei piloti arrivati in Q2 davanti a Marco Andretti, Ryan Briscoe e Josef Newgarden, apparso un pò più in difficoltà rispetto alle prime gare dell'anno. Plowman e Montagny, che fanno in quest'occasione il loro debutto stagionale, non sono riusciti a superare la Q1 e partiranno dalla 20ª e 21ª posizione; peggio ancora è andata a Mikhail Aleshin, che venerdì era stato costatemente tra i più veloci: il russo si è visto togliere i propri due migliori tempi effettuati nella Q1 per aver ostacolato un altro pilota e per questo ha perso l'accesso alla Q2 a vantaggio di Graham Rahal.

La partenza del primo Gran Premio di Indianapolis è prevista per le 21:50 con diretta su Sky Sport 2 a partire dalle ore 21:40. La gara si disputerà sulla distanza degli 82 giri per un totale di 199,998 miglia, pari a 321,866 km.

Questo lo schieramento di partenza per la gara.

Pos. Pilota Motore Team Tempo
1 Sebastian Saavedra Chevrolet KV Racing 1:23.8822
2 Jack Hawksworth Honda Herta 1:24.0788
3 Ryan Hunter-Reay Honda Andretti 1:24.8882
4 Simon Pagenaud Honda Schmidt 1:25.2881
5 Will Power Chevrolet Penske 1:25.5216
6 Scott Dixon Chevrolet Ganassi 1:25.6548
7 Sebastien Bourdais Chevrolet KV Racing 1:24.5187
8 Juan Pablo Montoya Chevrolet Penske 1:24.6209
9 Tony Kanaan Chevrolet Ganassi 1:24.7099
10 Helio Castroneves Chevrolet Penske 1:24.8839
11 James Hinchcliffe Honda Andretti 1:25.1318
12 Graham Rahal Honda Rahal 1:25.4748
13 Marco Andretti Honda Andretti 1:10.2488
14 Ryan Briscoe Chevrolet Ganassi 1:10.2261
15 Josef Newgarden Honda Fisher 1:10.3601
16 Takuma Sato Honda Foyt 1:10.2804
17 Carlos Huertas Honda Coyne 1:10.4264
18 Justin Wilson Honda Coyne 1:10.4141
19 Carlos Muñoz Honda Andretti 1:10.5097
20 Martin Plowman Honda Foyt 1:10.4591
21 Franck Montagny Honda Andretti 1:10.5571
22 Oriol Servia Honda Rahal 1:10.5996
23 Charlie Kimball Chevrolet Ganassi 1:10.6413
24 Mike Conway Chevrolet Carpenter 1:10.6535
25 Mikhail Aleshin Honda Schmidt 1:11.2704

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.