INDYCAR GP Portland: Bourdais il più veloce al venerdì

Il francese ha subito battuto il record della pista nelle FP1. Power il più veloce al pomeriggio
Indycar | GP Portland: Bourdais il più veloce al venerdì
di 01 settembre 2018, 09:15

La Indycar Series ha fatto ufficialmente ritorno al Portland International Raceway nella giornata di ieri, quando si sono disputate le prime due sessioni di prove libere sul circuito stradale dell'Oregon. Su una pista già gommata dai test che si erano disputati al giovedì, il più veloce è risultato essere Sebastien Bourdais che ha completato le due miglia scarse della pista di Portland in 57,3975, un tempo più rapido di quello stabilito 13 anni fa da Justin Wilson su un tracciato dal layout leggermente più rapido.

Bourdais ha ottenuto il suo miglior tempo al mattino con le gomme più dure e al pomeriggio nessuno è riuscito ad andare più forte di lui nonostante fosse permesso l'utilizzo delle gomme dalla mescola più morbida. La seconda posizione di giornata è stata conquistata da Will Power, che col suo tempo di 57,4053 è stato il più veloce di tutti nella sessione di prove pomeridiana. Terzo tempo per Scott Dixon davanti a Marco Andretti e ad un sorprendente Santino Ferrucci con la terza macchina del team Coyne.

Sesto tempo per Josef Newgarden, a quasi due decimi da Bourdais, che ha preceduto Harvey, Chaves, Veach e King. Alexander Rossi, il principale rivale di Scott Dixon nella corsa verso il titolo, non è riuscito a far meglio dell'11ª posizione di giornata conquistata grazie al settimo tempo nelle FP1 (57,7892 secondi); in difficoltà, tra gli altri, anche Pagenaud, Jones e Hunter-Reay, tutti al di fuori della top-10. Ci aspetta quindi un turno di qualifiche dall'esito tutt'altro che scontato, con parecchi piloti che potranno inserirsi a sorpresa nelle prime posizioni della classifica.

Nella giornata di ieri ci sono state ben 4 interruzioni, divise equamente tra i due turni di prove. Gli errori che hanno portato all'esposizione delle bandiere rosse si sono verificati tutti in curva 11, quella che immette sul rettilineo del traguardo, e ne sono stati protagonisti prima Veach e Celis e poi Sato e Pagenaud.

I 45 minuti delle FP3 inizieranno quando in Italia saranno le 20:10, mentre l'appuntamento con le qualifiche è per le 00:20 di domenica.

Questi i tempi di ieri

FP1

 

FP2

Immagine di copertina da https://twitter.com/vsindycar/

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.