INDYCAR GP Detroit: Marco Andretti in pole per gara-1

Per Andretti è la prima dal 2013, la prima in assoluto su un cittadino
Indycar | GP Detroit: Marco Andretti in pole per gara-1
di 02 giugno 2018, 18:13

Risultato clamoroso al termine della sessione di qualifica che ha stabilito la griglia di partenza per Gara-1 a Detroit: al termine dei due gruppi di qualifica la pole position è andata a Marco Andretti, che ha messo il proprio sigillo su queste prove con l'incredibile tempo di 1:14.8514, quasi mezzo secondo più veloce di tutti gli altri. Per Andretti si tratta del primo risultato importante in qualifica da tanto tempo: l'ultima sua pole position risale a quasi 5 anni fa, quando conquistò la prima posizione in qualifica a Pocono; il risultato è ancora più impressionante se ci limitiamo a guardare gli appuntamenti sui circuiti stradali e cittadini, dato che su questa tipologia di circuiti l'ultima pole di Andretti risale a Sonoma 2005, quando correva...in Indy Lights.

Al fianco di Marco Andretti ci sarà Scott Dixon, che è stato il più veloce al termine del primo gruppo di qualifica; con una pista non in perfette condizioni il neozelandese ha pagato ad Andretti quasi 6 decimi, ma il suo tempo di 1:15.4186 è comunque stato sufficiente per garantirgli la partenza dall'esterno della prima fila. In seconda fila troviamo Robert Wickens, che come detto ha pagato quasi mezzo secondo ad Andretti, e Alexander Rossi; il pilota americano si è avvicinato moltissimo al tempo di Dixon e ha mancato la pole per meno di otto centesimi di secondo. In terza fila troveremo Ryan Hunter-Reay e Will Power, miglior pilota tra quelli del Team Penske.

In quarta fila troviamo i due polemen dello scorso anno, con Takuma Sato che partirà all'interno e Graham Rahal all'esterno; quinta fila per James Hinchcliffe e per un sorprendente Max Chilton, che con questa decima posizione ha ottenuto il suo miglior risultato stagionale in qualifica. Sesta fila per Ed Jones e Spencer Pigot mentre dietro a loro ci saranno gli altri due piloti di Penske, con Pagenaud 13° e Newgarden 14°; al contrario di Power, i suoi due compagni di squadra non solo non hanno compiuto il salto di qualità necessario per arrivare a giocarsi la pole, ma hanno addirittura perso terreno e sono scivolati a metà classifica.

Ottava fila per il rookie Veach ed il veterano Kanaan, che questa sera festeggerà la sua 350ª gara in Indycar. Nona fila per le due monoposto del team Coyne, con Ferrucci che è stato autore di un buon esordio e con Bourdais che invece ha mancato le aspettative riposte su di lui. Decima fila per King e Chaves, undicesima per Kimball e Leist; Rene Binder prenderà il via della gara dall'ultima posizione con un tempo di quasi 4 secondi più lento rispetto a quello di Andretti.

L'appuntamento con i primi 70 giri del Dual in Detroit è previsto per le 21:50 di oggi. A seguire i tempi delle qualifiche

Gruppo 1

Gruppo 2

Riepilogo

Immagine di copertina da https://www.instagram.com/andrettiautosport/

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.