INDYCAR Foyt passa ai motori Chevy nella prossima stagione

di 14 ottobre 2016, 17:46
Indycar | Foyt passa ai motori Chevy nella prossima stagione

Prosegue senza sosta la definizione di quello che sarà il parco partenti per la stagione Indycar 2017: dopo l'annuncio del passaggio del team di Chip Ganassi dai propulsori Chevy agli Honda, è arrivata oggi la notizia che la AJ Foyt Enterprises opererà il percorso inverso, passando dai motori nipponici a quelli americani.

Larry Foyt, nipote del mito AJ e presidente della squadra con sede a Houston, ha detto che l'accordo con Chevrolet è stato raggiunto ma non ancora firmato; tutto fa però pensare che effettivamente dalla prossima stagione le monoposto del team Foyt utilizzeranno le unità motrici americane.

Sul fronte piloti, la dipartita della Honda lascia intendere che, con ogni probabilità, Takuma Sato abbandonerà la squadra; anche Jack Hawksworth, con ogni probabilità, non verrà riconfermato dopo le due ultime deludenti stagioni; questo significa che Foyt potrebbe presentarsi al via della stagione 2017 con una coppia di piloti completamente nuova.

Lo stesso Larry Foyt ha ammesso che sta parlando "con quattro o cinque piloti e con alcuni ingegneri" per migliorare la posizione del suo team, che non vince una gara da Long Beach 2013. Nelle ultime settimane si sono fatti i nomi di Juan Pablo Montoya, Carlos Muñoz, Sage Karam e Conor Daly.

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.