IndyCar, confermata la tappa di Boston per il 2016

IndyCar, confermata la tappa di Boston per il 2016

di 22 Maggio 2015, 00:20

Una nuova tappa andrà ad arricchire il calendario del campionato Indycar a partire dal 2016: come anticipato nella serata di mercoledì, poche ore fa il sindaco di Boston e l'IndyCar hanno congiuntamente annunciato che a partire dal 2016 si terrà un Gran Premio della categoria a ruote scoperte più importante d'America sulle strade della città del Massachusetts.

L'evento verrà inserito in calendario nei giorni immediatamente precedenti il Labor Day quindi nel weekend del 2-4 settembre 2016. Il circuito si svilupperà lungo la zona del Boston Convention and Exhibition Centre, avrà 11 curve e sarà lungo 2,25 miglia, pari a poco più di tre chilometri e mezzo. Con Boston salgono a 5 le città che ospitano almeno una gara del campionato Indycar.

Soddisfazione per l'accordo raggiunto è stata ovviamente espressa da tutte le parti in causa. "Il livello di entusiasmo che abbiamo ricevuto dalla comunità di Boston è fenomenale. C'è stato un impegno enorme da parte dei vertici della comunità e degli organizzatori del Gran Premio di Boston, e tutti questi sforzi hanno portato ad un'aggiunta chiave al nostro calendario 2016" ha detto Mark Miles, CEO della Hulman&Company, la società che controlla l'IndyCar. "Siamo grati al sindaco di Boston, Martin Walsh, al CEO del Gran Premio di Boston, Mark Perrone, e a tutte le altre persone che ci hanno supportato e che sono state fondamentali affinché l'annuncio di oggi fosse possibile. Dar vita ad una gara IndyCar nel nordest del paese è parte integrale della nostra strategia per incrementare la nostra base di appassionati".

Questa la mappa di quello che dovrebbe essere il tracciato pubblicato sul sito ufficiale della IndyCar

2015_INDYCAR_GPofBostonTrackMap


Condividi