Indy 500 2015, Power al top nel Carb Day, Vautier rimpiazza Huertas

Indy 500 2015, Power al top nel Carb Day, Vautier rimpiazza Huertas

di 22 Maggio 2015, 19:30

Come sempre il venerdì precedente la 500 Miglia di Indianapolis è il giorno del Carburation Day, l'ultima ora di prove libere prima della 500 Miglia. Le prove sono finite poco meno di un'ora fa e hanno visto Power svettare in cima alla lista dei tempi davanti al poleman Dixon e a Tony Kanaan, a conferma dell'ottimo stato di forma delle due punte team Ganassi. Power si è portato in testa con il tempo di 39.2978, ad una media di poco superiore alle 229 miglia orarie, mentre Dixon e Kanaan hanno pagato rispettivamente 8 e 9 centesimi dal pilota australiano.

Quarto tempo per Pagenaud, che domenica completerà la prima fila, quinto Sato davanti agli altri due piloti di Ganassi, Kimball e Karam. Più indietro Helio Castroneves, che tra 48 ore darà la caccia alla sua quarta vittoria nel catino dell'Indiana e che ha chiuso il Carb Day dietro anche a Hildebrand e Chaves, con quest'ultimo che è stato il migliore tra i debuttanti alla 500 Miglia. Castroneves è stato anche il pilota che oggi ha compiuto più giri, ben 52. Solo 15° il quarto pilota Penske, Juan Pablo Montoya, che ha pagato oltre mezzo secondo a Power.

Giornata difficile per la Andretti Autosport: il migliore tra i piloti della compagine di Michael Andretti è stato Carlos Muñoz, 20° oltre 6 decimi; 24° Marco Andretti, 26° Justin Wilson, 29ª Simona de Silvestro e solamente 31° il campione uscente, Ryan Hunter-Reay, invischiato anche oggi nella seconda metà del gruppo così come era accaduto per tutta la scorsa settimana.

Nel frattempo continua l'anomala girandola di volanti in previsione della 500 Miglia: dopo aver visto Vautier sostituito da Davison nel team Coyne e Briscoe al posto di Hinchcliffe al team Schmidt dopo l'incidente di lunedì scorso, ieri sera è toccato a Carlos Huertas alzare bandiera bianca; il dottor Terry Trammell, che l'ha visitato nella giornata di oggi, ha detto che il pilota colombiano soffre di un problema all'orecchio interno che non gli permetterà di disputare la 500 Miglia; prima di poter tornare al volante, Huertas dovrà essere sottoposto ad ulteriori esami al fine di certificare il suo perfetto stato di salute. Per sostituire Huertas, Dale Coyne ha richiamato...Tristan Vautier, che si troverà così nella condizione, probabilmente inedita nella storia della 500 miglia, di aver qualificato una vettura e di dover correre la gara con un'altra.

Con quest'ultima sostituzione dell'ultimo minuto, quindi, la griglia di partenza di Indianapolis subisce un'ulteriore variazione, visto che ora anche la vettura #18, quella di Vautier, sarà costretta a prendere il via dall'ultima fila. Sceso in pista durante il Carb Day di oggi, Vautier ha completato il turno al 18° posto a poco meno di 6 decimi da Will Power.

Con le prove libere di oggi si è concluso il percorso di avvicinamento alla 99ª edizione della 500 Miglia di Indianapolis. L'appuntamento con la gara è fissato per le 18:10 circa di domenica; in Italia il collegamento con l'ovale più famoso del mondo inizierà a partire dalle 18; tutta la gara sarà visibile su Sky Sport 2, canale 202 della piattaforma Sky.

Questi i tempi di oggi

Indy06FP11

Fonte immagine: sito ufficiale Indycar

Condividi