Indy 500 2015, migliorano le condizioni di Hinchcliffe

Indy 500 2015, migliorano le condizioni di Hinchcliffe

di 20 Maggio 2015, 17:15

Prosegue il recupero di James Hinchcliffe dopo il terribile incidente a Indianapolis lunedì scorso: nella serata di ieri il dottor Timothy Pohlman, direttore del reparto di chirurgia del Methodist Hospital di Indianapolis, ha confortato tutti sulle condizioni di salute del pilota canadese, ringraziando al tempo stesso lo staff medico dell'Indycar per il lavoro svolto in pista per salvargli la vita sul posto, ancora prima del suo arrivo in ospedale.

"La sua situazione è in miglioramento" ha detto Pohlman; "Quando è arrivato in ospedale le sue condizioni erano critiche e per questo motivo ritengo che l'intero sistema IndyCar sia da lodare per il modo in cui si è preso cura del pilota in questa situazione".

Lo stesso Hinchcliffe, per la prima volta dopo l'incidente, ha rilasciato alcune dichiarazioni dal reparto di terapia intensiva, dov'è tutt'ora ricoverato. "Non posso descrivere a parole quanto sono grato all'Holmatro Safety Team. Questi ragazzi, assieme ai medici e allo staff dell'ospedale, sono i miei eroi. Non riesco a dire quanto io apprezzi il supporto che mi viene dai fan della IndyCar, dalla mia famiglia e dagli altri piloti. Siamo tutti una grande famiglia, è questa la sensazione che provo oggi".

Condividi