Honda esclusa dagli aggiornamenti alla power unit nel 2015

Honda esclusa dagli aggiornamenti alla power unit nel 2015

di 03 Gennaio 2015, 15:00

Brutte notizie per Honda, che tornerà nel circus nel 2015 come fornitore ufficiale della Mclaren. Alla casa giapponese, in quanto nuovo fornitore in questa era turbo, non sarà permesso utilizzare i 32 token di sviluppo della power unit ammessi dalla FIA durante la stagione.

Questo in quanto il regolamento impone, come termine ultimo per lo sviluppo a chi entra a far parte di questa nuova era turbo V6, il 28 febbraio. Non esiste invece una data di omologazione per chi è al secondo anno, in questo caso Ferrari, Renault, Mercedes.

Honda, quindi, stante l'attuale regolamento, potrebbe metter mani alla sua power unit solo in caso di gravi problemi di affidabilità o di sicurezza. Ron Dennis, dal canto suo, ha già espresso il suo dissenso per questo regolamento all'ultimo Strategy Group, che discriminerebbe i nuovi fornitori come, in questo caso, il suo vecchio-nuovo partner motoristico.

Cosa ne penserà Fernando Alonso?

Condividi