Honda: disponibile a fornire la propria Power Unit ad altri team, in futuro

Honda: disponibile a fornire la propria Power Unit ad altri team, in futuro
di 16 giugno 2015, 09:00

In futuro, se dovessero aggiungersi altri team in F1 (come il Team Haas F1, che arriverà nel 2016, e al momento sono aperte le selezioni per un altro team da aggiungere nel 2017) la Honda non esclude di proporsi come fornitore di motori. A patto di risolvere i grossi problemi che sta affrontando.

Yasuhisa Arai ha commentato: "Al momento, sfortunatamente, non ho offerte da fare. Spero che dopo l'estate qualcuno mi chiami e mi chieda di fornirgli il buon motore che abbiamo! Al momento, però, non lo abbiamo, ma speriamo di ottenerlo. Stiamo imparando molto con la McLaren, per il momento non abbiamo bisogno di un altro team, nella fase di sviluppo, perché la McLaren è un team di successo, quindi abbiamo da imparare abbastanza. Per la F1 in generale, tuttavia, è importante aumentare il numero di team, per renderla più attraente e competitiva. E' giusto".

"Sarebbe bello se un team nuovo mi chiedesse di usare il nostro motore. Sarei molto felice. Avremmo le forze per gestire tutto? Non lo so. Magari avremmo bisogno di più tempo, per gestire più di un team. Non ne ho idea" ha aggiunto Arai.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.