Grosjean: Verstappen imparerà, è un pilota di talento

Grosjean: Verstappen imparerà, è un pilota di talento
di 01 giugno 2015, 09:30

Nonostante l'incidente avuto con Max Verstappen nel GP di Monaco, Romain Grosjean sostiene che quanto fatto dal giovanissimo pilota olandese faccia parte del processo d'apprendimento di un debuttante.

"Max si è trovato a guidare in maniera troppo aggressiva nel circuito sbagliato, e ha cercato di muoversi come ha fatto e ne abbiamo subito entrambi le conseguenze. Ma imparerà - è un pilota di talento" ha spiegato il pilota della Lotus.

Grosjean, inoltre, ha voluto negare le affermazioni secondo le quali avrebbe anticipato la frenata per far cadere in errore Verstappen:

"Che cosa avrei avuto da guadagnarci? A Monaco è abbastanza facile tenere una monoposto dietro di sé, anche se la monoposto è più veloce di te; basta mettere la monoposto sulla linea giusta e basta concentrarsi sui propri giri - la parte difficile è per coloro che devono cercare di sorpassare".

"Non ho frenato prima apposta, nel giro in cui Verstappen mi ha colpito, infatti i dati dimostrano che ho frenato cinque metri dopo, rispetto al giro prima! La FIA è piuttosto accurata nelle proprie investigazioni, e non so cosa mi abbia seccato di più, se l'esser stato colpito ed essere stato privato dei punti, oppure l'aver dovuto subire un'investigazione del genere per qualcosa che non ho causato io".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.