GP3 Daruvala il più veloce nell'ultima giornata, Kari resta leader

Cala il sipario sulla categoria, con il miglior tempo dell'indiano
GP3 | Daruvala il più veloce nell'ultima giornata, Kari resta leader
di 01 dicembre 2018, 15:02

Con l'ultima giornata di test ad Abu Dhabi è calato definitivamente il sipario sulla GP3 Series, campionato nato nel 2010 come terza serie della F1 e fusa con la F3 europea per concludere definitivamente la scala gerarchica delle monoposto voluta dalla FIA. 

Un sabato utilizzato dai piloti in pista per effettuare prove di passo gara, quindi sono stati pochi i miglioramenti sul cronometro rispetto alle due giornate precedenti. Con due tempi fotocopia tra mattina e pomeriggio, Jehan Daruvala ha concluso al comando sotto l'ultima bandiera a scacchi negli Emirati Arabi su una Dallara schierata dal team Campos. 1:55.093 in mattinata, 1:55.090 nel pomeriggio, tempi assolutamente non sufficienti a battere l'1:53.890 segnato da Niko Kari giovedì.

In grande evidenza anche i colori Honda, grazie a Yuki Tsunoda. Il campione della F4 giapponese ha chiuso al secondo posto a 46 millesimi dall'indiano, segno che la Casa di Tokyo sembra avere puntato su un cavallo giusto per il prossimo campionato di F3, di cui Tsunoda è l'unico pilota attualmente ufficializzato. Dopo una stagione difficile, la scelta di Tsunoda potrebbe anche rappresentare un rilancio per il team Jenzer, che della GP3 è stato protagonista sin dalla prima ora.

Logan Sargeant ha portato in alto il nome del team Trident, col terzo posto odierno. Quarto Ye Yifei, cinese di scuola italiana, che negli ultimi due giorni ha difeso i colori di MP Motorsport. Lorenzo Colombo ha portato a casa un buon sesto posto nell'ultima giornata di prove, sempre con il team olandese, alle spalle di Oscar Piastri (Jenzer) ma davanti a piloti più esperti come Sebastián Fernández e Marcus Armstrong.

Il neozelandese ha girato con il team Trident, dopo avere provato con Charouz giovedì. Un debutto non eccezionale per lui, ma da protagonista dell'ultimo campionato europeo di F3 è lecito pensare che possa trovare comodamente un posto anche per il 2019, in qualità di pilota FDA. Una terza Trident, quella di Devlin DeFrancesco, e la Campos dell'italo-australiano Alex Peroni hanno chiuso la top ten di giornata.

Trident che ha portato in pista anche Jüri Vips, altro grande nome dell'ultimo campionato continentale di F3 e nuovo pilota junior Red Bull. L'estone ha messo a segno il 12° tempo odierno, al debutto sulla Dallara GP3/16. Retrovie anche oggi per il team ART, che ha continuato comunque a svolgere un lavoro leggermente differenziato: 14° Christian Lundgaard, 15° Max Fewtrell, 16° David Beckmann, 18° Enaam Ahmed. 

Per quanto riguarda i colori italiani, ha girato anche Federico Malvestiti con il team Jenzer. Il 18enne brianzolo ha chiuso le fila della classifica, seppur attardato di appena un secondo e due decimi da Daruvala.

Con questi test va quindi in archivio la storia della GP3 Series. Il primo shakedown ufficiale della nuova F3, con tutti i team 2019 presenti, si terrà il prossimo febbraio.

Classifica di giornata:

Classifica riepilogativa:

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.