GP3 Abu Dhabi: Mazepin segna la pole e tiene aperti i giochi

Hubert è terzo alle spalle di Pulcini, domani nuovo matchball per il titolo
GP3 | Abu Dhabi: Mazepin segna la pole e tiene aperti i giochi
di 23 novembre 2018, 13:05

Il campionato di GP3 si appresta a decidere, sul circuito di Abu Dhabi, quello che sarà il suo ultimo campione. Il duello tra Anthoine Hubert e Nikita Mazepin si è infiammato già nelle qualifiche, a caccia di quattro punti importantissimi: fino all'ultimo settore intermedio del giro decisivo Hubert aveva la pole position in pugno, con una manciata di millesimi di vantaggio sul russo, ma non è stato altrettanto efficace nell'ultima frazione della pista di Abu Dhabi, lasciando la pole proprio al suo unico avversario rimasto e scivolando addirittura in terza piazza.

Mazepin ha chiuso in 1:54.885 prendendosi, per meno di sette centesimi, quattro punti fondamentali per tenere aperti i giochi. La ART #3 ha sfilato la pole a Leonardo Pulcini, capace ancora una volta di infilarsi tra le vetture di un team che ha letteralmente dominato le ultime stagioni del campionato di GP3, giunto alla sua ultima gara prima di fondersi (anche se forse non è il termine più corretto) con la F3 europea.

Hubert si giocherà comunque un'altra possibilità di chiudere i giochi dal terzo posto, domani in gara-1, visti i 28 punti di vantaggio su Mazepin. Alle spalle del giovane pilota Renault partiranno gli altri due alfieri ART Grand Prix: Jake Hughes, delusione di questa stagione, e Callum Ilott. A dividere la terza fila con il pilota britannico della FDA ci sarà David Beckmann, sulla migliore delle Trident.

Quarta fila monopolizzata dalla squadra italiana con Giuliano Alesi e Ryan Tveter, davanti alla Campos del finlandese Simo Laaksonen e alla Jenzer di Juan Manuel Correa. Qualifica non entusiasmante per Pedro Piquet, solo 11° davanti a Richard Verschoor con la migliore delle MP Motorsport.

15° crono al debutto per Jehan Daruvala, salito sulla MP #24 che è stata di Niko Kari fino a Monza. L'indiano si era ben comportato nelle libere, con il quarto tempo, ma sul giro di qualifica è mancato. A fondo classifica anche Sacha Fenestraz, reduce dal terzo posto di Macao e solo 18° in queste prove ufficiali.

La gara potenzialmente decisiva per l'ultimo campionato di GP3 prenderà il via domani alle 9:30 italiane.

Classifica:

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.