GP2 Red Bull-Ring: il solito Vandoorne in qualifica, prima fila tutta ART

GP2 Red Bull-Ring: il solito Vandoorne in qualifica, prima fila tutta ART
di 19 giugno 2015, 17:14

Dopo il "passo falso" sotto la pioggia di Montecarlo, Stoffel Vandoorne torna ad essere il re del venerdì al Red Bull-Ring, circuito che ospita il quarto round della GP2 Series 2015. Il belga della ART Grand Prix ha firmato la pole position in una prima fila monopolizzata dal team francese, allorché immediatamente alle sue spalle si è piazzato il giapponese Nobuharu Matsushita.

Come l'anno scorso, una qualifica giocata sul millesimo di secondo, con diciassette piloti su venticinque racchiusi in questo arco di tempo. Vandoorne con il suo 1:14.174 ha abbassato di oltre un secondo il record registrato da Johnny Cecotto Jr. l'anno scorso, merito anche e soprattuto dell'introduzione del DRS poiché le mescole di gomme utilizzate sono le stesse di dodici mesi fa: Soft e Super Soft.

Dalla seconda fila nella gara di domani scatteranno Pierre Gasly e Sergey Sirotkin, con il russo leader delle prove libere e di gran parte della qualifica ma incapace di dare la zampata finale per conquistare anche la partenza dal palo.

Quinta posizione per la Campos di Rio Haryanto, dopo un weekend di Montecarlo passato interamente nelle posizioni di fondo classifica. L'indonesiano, terzo in classifica generale, ha preceduto Raffaele Marciello, l'anno scorso terzo in entrambe le gare e sicuramente desideroso di migliorarsi.

Qualifica deludente per il primo inseguitore di Vandoorne nella classifica generale, Alexander Rossi, solo dodicesimo nella classifica finale. Il suo compagno di squadra Jordan King partirà davanti a lui: l'inglese aveva chiuso all'ottavo posto, ma deve scontare una penalità di tre posizioni per l'incidente con Gasly nella gara-2 monegasca. Dalla quinta fila scatteranno invece altri due protagonisti della serie cadetta, ovverosia Alexander Lynn e Mitch Evans.

Penultima fila per l'unica new entry del weekend austriaco: reduce dalla 24 Ore di Le Mans corsa con la ByKolles, Simon Trummer rientra anche in GP2 per sostituire Johnny Cecotto Jr. in forza al team Hilmer. Ci sarà invece una sola vettura in pista per quanto riguarda il team MP, poiché Sergio Canamasas non si è presentato in quel di Spielberg, frenato probabilmente da problemi economici.

La prima gara dal Red Bull-Ring prenderà il via domani alle 15:40, in diretta su SkySport F1.

Risultati:

gp2autqual

Immagine copertina: gp2series.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.