GP2 King riporta Racing Engineering al comando nei test

di 30 marzo 2016, 18:20
GP2 | King riporta Racing Engineering al comando nei test

Anche il secondo giorno di test collettivi della GP2 a Jerez ha visto terminare in cima alla classifica il team Racing Engineering. Se ieri era stato Norman Nato il più lesto, oggi è toccato al britannico Jordan King, che nella sessione del mattino ha segnato il crono di 1:24.429, ben un secondo e quattro decimi meglio rispetto al tempo registrato ieri dal compagno di squadra.

La classifica odierna si è interamente completata nelle prove mattutine, allorché nel corso del pomeriggio gran parte dei piloti si sono concentrati sui long run, registrando tempi poco rilevanti per la classifica assoluta.

Alle spalle del leader di giornata si è classificato Antonio Giovinazzi, vice-campione in carica della Formula 3 europea. Il 22enne pugliese ha concluso con poco più di un decimo di distacco da King, precedendo invece Nobuharu Matsushita che era invece rimasto decisamente in ombra ieri.

Quarta e quinta posizione per le altre vetture di Prema e Racing Engineering, con Gasly e Nato. Sesto Sergey Sirotkin, autore anche di un'uscita di pista alla curva Lorenzo stamattina.

In casa Rapax si registra l'ottavo posto di Arthur Pic ed il nono di Gustav Malja. Lo svedese ha segnato anche il miglior tempo oggi pomeriggio. Giornata difficile, invece, per gli altri piloti italiani: Luca Ghiotto ha accusato un problema tecnico nella sessione del mattino, chiundendo decimo; Raffaele Marciello ha causato una bandiera rossa sbattendo in uscita dalla curva Ferrari, fermandosi poi a sua volta lungo il tracciato durante la seconda sessione e terminando dodicesimo.

L'ultima giornata di prove è prevista per domani, in attesa dell'inizio della stagione 2016 che avverrà in occasione del GP di Spagna.

Classifica:

gp2day2

Immagine copertina: gp2series.com

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


-->

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.