GP2 Italia: Prema continua a dominare, Gasly-Giovinazzi in prima fila

di 02 settembre 2016, 16:46 Condividi
GP2 | Italia: Prema continua a dominare, Gasly-Giovinazzi in prima fila

La GP2 Series è ormai terreno di caccia del team Prema, che ha dominato anche le qualifiche di Monza staccando notevolmente l'intera concorrenza. Pierre Gasly ha replicato la pole del 2015 precedendo di 54 millesimi Antonio Giovinazzi e prendendosi in questo modo altri quattro punti importantissimi in ottica campionato. I problemi tecnici accusati nelle libere, che comunque non hanno impedito al leader della generale di conquistare subito la prima posizione, sono stati risolti al meglio dai meccanici della scuderia italiana, arrivata a cinque pole in nove qualifiche al debutto nella categoria.

Terza posizione per un ritrovato Artem Markelov, reduce da diverse uscite sfortunate e ora tornato nelle posizioni che già lo avevano visto protagonista a sorpresa ad inizio stagione. In seconda fila con il russo si posiziona Arthur Pic, che in mattinata ha sostituito il propulsore della sua Dallara del team Rapax.

Ritrovato anche Mitch Evans, quinto e candidato ad un buon fine settimana dopo essere rimasto a secco di punti in Germania e Belgio. Jordan King ha concluso sesto davanti alla DAMS di Lynn e al sorprendente Nabil Jeffri, ottavo con la Arden.

Solo nono Sergey Sirotkin, alla seconda qualifica consecutiva al di sotto delle aspettative. Alle sue spalle Norman Nato, Luca Ghiotto, Oliver Rowland e Raffaele Marciello, incappato in una mezz'ora di prove decisamente negativa proprio nell'appuntamento casalingo. Per mantenere vive le speranze di titolo, domani sarà necessaria una grande rimonta ma, data l'importanza delle strategie nella feature race del sabato, tutto ciò non è nemmeno così improbabile.

La prima manche del Gran Premio d'Italia prenderà il via domani pomeriggio alle 15:40.

Classifica:

gp2qualita

Immagine copertina: gp2series.com

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.