GP2 GP Malesia - Anteprima

di 28 settembre 2016, 16:25
GP2 | GP Malesia - Anteprima

Dopo due stagioni di assenza, la GP2 Series torna questo fine settimana a calcare il circuito di Sepang per il penultimo appuntamento stagionale. La sfida per il titolo cadetto può essere ormai ristretta a tre candidati, dopo avere visto anche una decina di piloti alternarsi nelle primissime posizioni della classifica generale nelle prime gare della stagione: il leader è Pierre Gasly con 174 punti, una decina in più di Antonio Giovinazzi, suo compagno di squadra all'interno del team Prema; terzo, distante 36 lunghezze dal francese, è Raffaele Marciello, chiamato tuttavia ad un'autentica impresa con la sua vettura della Russian Time.

Dei tre piloti sopracitati, ironia della sorte, solo Gasly non ha mai girato sul tracciato malese: Giovinazzi ha corso (e vinto) qui nella Asian Le Mans Series lo scorso gennaio, insieme a Sean Gelael, mentre Marciello disputò l'anno passato la FP1 di Formula 1 con la Sauber. Questo, comunque, non influirà di certo nell'andamento del weekend, anche perché entrambi gli azzurri, pur conoscendo già la pista, vi hanno girato con vetture decisamente diverse rispetto alla Dallara GP2/11.

Giovinazzi ha visto risalire le sue azioni in ottica campionato grazie all'incredibile vittoria nella feature race di Monza, con una Safety Car che gli ha permesso di risalire tutto il gruppo dal penultimo posto in griglia. Stessa sorte toccata a Marciello, che tuttavia non è stato altrettanto abile nel gestire le gomme negli ultimi giri, mancando così nuovamente l'appuntamento con la vittoria. Un Gasly furioso, invece, quarto dopo l'eccezionale pole del venerdì; il francese si è comunque rifatto nella gara corta, precedendo il compagno di squadra e recuperando un paio di punti.

Fuori dai giochi è Sergey Sirotkin dopo avere raccolto appena due punti tra Spa-Francorchamps e Monza, piste che lo hanno clamorosamente bocciato sia sul giro secco in qualifica che sulla condotta di gara. Il russo del team ART è attardato di 59 punti e può già dire di essersi giocato una grande occasione per vincere il titolo.

Il gruppo degli outsider è, come sempre, molto folto: Norman Nato è tornato alla vittoria a Monza dopo un periodo di risultati scarsi, il suo compagno di squadra Jordan King è spesso protagonista delle gare domenicali e si sta anche giocando un piazzamento nella top five a fine stagione (come Nato, del resto), Alexander Lynn ha ritrovato fiducia nelle ultime gare in seguito ad un buon numero di gare sprecate, Luca Ghiotto è ormai un protagonista fisso del campionato (e c'è da rimuginare sulle sfortune di inizio anno) e Gustav Malja è stato ampiamente promosso da due autentiche università delle quattro ruote come, appunto, Spa e Monza.

Due nomi hanno invece deluso le aspettative nelle ultime due gare: Oliver Rowland ha confermato la sua costanza di rendimento ma non ha saputo ripetere il suo inizio stagione da protagonista, mentre Mitch Evans, dopo la vittoria di Spielberg ed il quarto posto di Silverstone, ha portato a casa appena undici punti in otto gare. Il neozelandese è, inoltre, uno dei quattro piloti ad avere già corso in Malesia con la GP2, conquistando anche un podio all'esordio nel 2013.

Tra i tre "colleghi" di Evans vi è anche un ritorno: trattasi di Johnny Cecotto jr., che proprio a Sepang rientrerà nel campionato cadetto per la prima volta dal round di Sochi dell'anno scorso. Terminata anticipatamente la sua esperienza nella Formula V8 3.5 con il team RP Motorsport, il venezuelano sostituirà Arthur Pic sulla vettura del team Rapax andando così a rimpolpare il suo bottino di 120 gare tra GP2 internazionale e asiatica, con otto team differenti (Rapax sarà il nono). Ad avere già corso qui in GP2 sono anche Sergio Canamasas e Daniël de Jong.

Defezione anche in casa Arden, con Jimmy Eriksson che ha lasciato la squadra britannica con due round ancora da disputare. Con tutta probabilità, la struttura di Richard Dent schiererà a Sepang il solo Nabil Jeffri, che gioca in casa.

2016 Malaysian GP2 Series round - Sepang International Circuit
Round 10/11
29-30 settembre-1-2 ottobre 2016

sepang_international_circuit

INFO CIRCUITO

Lunghezza del circuito: 5,543 km
Giri da percorrere: 31 (gara-1), 22 (gara-2)
Distanza totale: 171,833 km (gara-1), 121,946 km (gara-2)
Numero di curve: 15
Senso di marcia: orario

RECORD

Giro gara: 1:48.777 - Sam Bird - Russian Time - 2013
Giro prova: 1:44.182 - Romain Grosjean - ART Grand Prix - 2008
Vittorie pilota: 2 - Vitaly Petrov
Vittorie team: 2 - Campos Racing
Pole pilota: 1 - Romain Grosjean, Jérôme d'Ambrosio, Davide Valsecchi, Stefano Coletti
Pole team: 2 - DAMS
Podi pilota: 3 - Vitaly Petrov
Podi team: 5 - DAMS, ART Grand Prix

ALBO D'ORO

gp2malalbo

PROGRAMMA

Giovedì 29 settembre
16:05-16:50 (10:05-10:50) Prove Libere - SkySport F1

Venerdì 30 settembre
15:55-16:25 (9:55-10:25) Qualifiche - SkySport F1

Sabato 1 ottobre
11:50 (5:50) Gara-1 - SkySport F1

Domenica 2 ottobre
11:20 (5:20) Gara-2 - SkySport F1

NB: tra parentesi gli orari italiani.

Immagine copertina: gp2series.com

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.