GP2 Barcellona: prima vittoria per Felipe Nasr

GP2 Barcellona: prima vittoria per Felipe Nasr

di 11 Maggio 2014, 11:46

Ci ha messo ben 50 gare, ma alla fine Felipe Nasr ha ottenuto il suo primo successo in GP2. Il brasiliano, protagonista della serie dal 2012 (anno in cui fu compagno di squadra di Valsecchi alla DAMS), si è imposto nella seconda gara sul circuito di Barcellona. In seconda posizione Jolyon Palmer, al quarto podio in quattro gare, mentre Tom Dillmann centra la terza posizione e si propone per rimpiazzare definitivamente André Negrão all'interno del team Arden (improbabile, poiché il brasiliano porta molti più sponsor del francese).

Al semaforo verde, Dillmann mantiene la prima posizione, mentre Nasr è autore di uno scatto fulmineo. Bene anche Rio Haryanto, che si porta terzo prima di uscire di pista alla curva 7 e chiudere anzitempo la sua gara. Terzo diviene quindi Palmer, davanti ad Arthur Pic, mentre Ellinas perde otto posizioni solo nel primo giro, retrocedendo decimo.

Nasr guadagna la prima posizione già durante il secondo passaggio, al tornante Seat. Nelle retrovie, Artem Markelov manda in testacoda Trummer al curvone 3, Daly che sopraggiunge non riesce ad evitare la Rapax dello svizzero e la gara termina per entrambi nella via di fuga. Markelov sarà invece oggetto di investigazione nel dopo gara, probabile una sanzione in griglia per lui a Montecarlo.

Proseguono i duelli e anche gli incidenti: al terzo giro è de Jong ad eliminare Berthon alla Caixa. Ambedue le Lazarus sono fuori gara già al terzo giro, mentre l'olandese proprietario del team MP Motorsport viene sanzionato con un drive through.

Palmer scalza Dillmann nel corso del quinto giro, con un attacco analogo a quello di Nasr. Le posizioni rimangono sostanzialmente invariate, similmente a quanto accaduto ieri nella gara-1 della GP3.

Passata la metà gara, si accende la battaglia per il sesto posto, con Evans in crisi di gomme superato dapprima da Cecotto (non senza una violenta sportellata alla prima curva), nel corso del ventunesimo giro, e poi da Richelmi e Coletti. Intanto anche Stoffel Vandoorne cerca di dare una svolta alla sua gara, superando nel giro di due curve Ellinas ed Evans, entrambi all'esterno. Successivamente, anche il cipriota della MP Motorsport sopravanza il neozelandese di Russian Time.

Al ventiquattresimo giro, anche Palmer finisce dritto alla prima curva, errore che non compromette tuttavia la gara del britannico. Evans invece prende la via dei box, ritirandosi mestamente con la vettura sui cerchioni.

Nasr ottiene così il successo davanti a Palmer, Dillmann, Pic, Leal, Cecotto, Richelmi e Coletti a completare la top eight. Decima posizione per Vandoorne, ancora a secco dopo la vittoria in Bahrain che ha aperto la stagione. Delude ancora Raffaele Marciello, oggi solamente sedicesimo.

Palmer lascia la Spagna con 70 punti che gli permettono di guidare la classifica generale. Leal conserva il secondo posto, ma le lunghezze di ritardo sono già 22. Nasr sale al terzo posto con 42 punti.

Tra due settimane, la GP2 tornerà in pista sul prestigioso cittadino di Montecarlo. Le due gare si correranno il 23 e 24 maggio.

Classifica:

1 Felipe Nasr Carlin Motorsport 26 giri
2 Jolyon Palmer DAMS 7.6
3 Tom Dillmann Arden International 13.8
4 Arthur Pic Campos Racing 14.1
5 Julián Leal Carlin Motorsport 14.7
6 Johnny Cecotto Jr. Trident Racing 18.8
7 Stéphane Richelmi DAMS 19.2
8 Stefano Coletti Racing Engineering 22.9
9 Adrian Quaife-Hobbs Rapax Team 30.7
10 Stoffel Vandoorne ART Grand Prix 31.3
11 Tio Ellinas MP Motorsport 31.8
12 Daniel Abt Hilmer Motorsport 32.1
13 Takuya Izawa ART Grand Prix 33.3
14 Alexander Rossi Caterham Racing 34.1
15 Kimiya Sato Campos Racing 37.0
16 Raffaele Marciello Racing Engineering 38.6
17 Facundo Regalia Hilmer Motorsport 39.9
18 Sergio Canamasas Trident Racing 44.1
19 Daniël de Jong MP Motorsport 1:14.6
20 Mitch Evans Russian Time 2 giri
Ret Nathanaël Berthon Venezuela GP Lazarus 24 giri
Ret René Binder Arden International 24 giri
Ret Artem Markelov Russian Time 24 giri
Ret Simon Trummer Rapax Team 25 giri
Ret Conor Daly Venezuela GP Lazarus 25 giri
Ret Rio Haryanto Caterham Racing 26 giri
Condividi