GP Olanda, SSP300: Manuel Gonzalez primo al traguardo

ALTRI MOTORI
GP Olanda, SSP300: Manuel Gonzalez primo al traguardo

Dopo un’analisi dei commissari di gara, lo spagnolo conserva il suo successo di 14 Aprile 2019, 17:15

Seconda vittoria di fila per il giovane Manuel Gonzalez, nuovo talento di riferimento della categoria Supersport 300. Già in pole e vincitore nella sua Aragón, lo spagnolo si è districato a meraviglia nel gruppone infernale della 300, scatenatosi all'ultimo giro, precedendo sul traguardo la KTM di Jan-Ole Jahnig e il compagno di marca Scott Deroue, confermando per due terzi il podio della prima gara. Prima di convalidare i risultati però i giudici di gara hanno atteso qualche minuto, a seguito di alcuni episodi visti nel corso dell’ultimo giro, tra cui un taglio di chicane del vincitore.

Secondo i commissari però tale uscita di pista era stata causata da Jahnig, che era uscito dal curvone Ramshoek oltre il cordolo esterno per poi mettersi all'interno del #18, mandato poi largo a sua volta. Quindi il tedesco del team KTM ufficiale ha perso una posizione a favore di Scott Deroue, conservando comunque il primo podio dell’anno.

Occasione mancata per i nostri italiani di ritornare al successo nella categoria. Uno dei mattatori del GP è stato Bruno Ieraci, protagonista come ad Aragón di una rimonta spettacolare dal 28° posto, trovandosi addirittura primo negli ultimi due giri. Il diciottenne di Giulianova si è confrontato nell'ultimo giro con la campionessa Ana Carrasco, anche lei su Kawasaki, ma entrambi sono stati risucchiati dal gruppo nel tratto veloce dell’ultimo passaggio, terminando la gara rispettivamente in settima e ottava posizione. Il primo degli italiani al traguardo è stato Omar Bonioli, dietro all'ucraino Kalinin e al francese De Cancellis. Da segnalare la caduta di Meuffels e il 17° posto di Perez, due dei protagonisti della gara del 2018, e il clamoroso 19° posto di Hendra Pratama dopo la pole position ottenuta ieri.

Punteggio pieno quindi per Gonzalez al momento, ora inseguito da Deroue a 36 punti e dal francese De Cancellis a 31, mentre Jahnig è quarto a 29. Bonioli primo degli italiani anche nella generale a quota 19. La categoria minore delle derivate di serie sarà ovviamente anche a Imola, dove si spera di poter vedere uno dei nostri italiani in lotta per la vittoria o quantomeno per il podio.

Qui i risultati della gara delle piccole 300 e la classifica aggiornata.

Fonte immagine: worldsbk.com

Condividi