GP Monaco, Mercedes: Niki Lauda e Toto Wolff si scusano con Hamilton

GP Monaco, Mercedes: Niki Lauda e Toto Wolff si scusano con Hamilton

di 25 Maggio 2015, 09:30

Le scuse della Mercedes non sono tardate ad arrivare a Lewis Hamilton, soprattutto da parte di Niki Lauda e Toto Wolff.

"E' chiaro, non c'è neanche da discuterne" ha dichiarato Lauda, quando gli è stato chiesto se la Mercedes fosse responsabile dell'errore che è costato la gara a Hamilton.

"Mi dispiace e gli abbiamo chiesto scusa. Per me è inaccettabile. Chiamarlo ai box è stato totalmente sbagliato. E' stato un errore del team. Lewis aveva detto di non sentirsi soddisfatto delle gomme e ai box hanno esagerato nella reazione, chiamandolo dentro. A dieci giri dalla fine in una gara dove non puoi sorpassare. Gli abbiamo distrutto la gara".

Anche Toto Wolff ha chiesto scusa, ammettendo completamente l'errore.

'Che diavolo è successo?' è la domanda giusta" ha spiegato. "La risposta è molto semplice: abbiamo sbagliato i calcoli. Ci aspettavamo di avere un gap che non avevamo, quando la Safety Car è uscita. Mi sono scusato con lui. E' l'unica cosa che puoi fare, lui è un grande leader, un grande pilota e sono sicuro che capirà il fatto che anche noi ogni tanto sbagliamo". Ha aggiunto: "In questi casi non puoi fare nient'altro che scusarti, scusarti e ancora scusarti".

 

Condividi