MotoE | GP Germania: Niki Tuuli s'impone al Sachsenring

ALTRI MOTORI
MotoE | GP Germania: Niki Tuuli s'impone al Sachsenring

E' finlandese la prima vittoria nella storia della categoria elettrica di 07 Luglio 2019, 10:43

La prima, storica gara nella storia della MotoE al Sachsenring ha visto la vittoria del 23enne finlandese Niki Tuuli. Il pilota del team Ajo, che aveva ottenuto la pole nel pomeriggio di ieri, ha primeggiato al termine di una competizione gradevole, su un asfalto insidioso (date le chiazze di umido presenti qua e là dopo la pioggia della notte), operando il sorpasso decisivo in fondo alla Waterfall ai danni di Bradley Smith nel corso del 3° giro.

Una gara interrotta al penultimo giro dalla bandiera rossa provocata dall'uscita di pista di Lorenzo Savadori in curva 8, con la sua moto che ha sgonfiato alcuni air fence. La classifica, come da regolamento, è stata presa al termine del 5° giro. Così, sul podio insieme a Tuuli, troviamo il britannico Bradley Smith (One Energy Racing) e il transalpino Mike Di Meglio (EG 0,0 Marc VDS).

Ai piedi del podio lo spagnolo Hector Garzò, che precede il primo dei nostri, Matteo Ferrari, un pimpante Alex De Angelis, il belga Xavier Simeon, il brasiliano Eric Granado (che partiva 3°), un divertito Sete Gibernau e l'altro iberico Nico Terol, che completa la top-10. A punti anche gli altri italiani Casadei (11°) e Canepa (12°), Raffin, Foray e Hook. Fuori dai 15 abbiamo la Herrera e De Puniet. Unico ritirato, come detto, Savadori.


Condividi