GP di Russia positivo a metà per la Williams

di 11 ottobre 2015, 19:30 Condividi
GP di Russia positivo a metà per la Williams

Per assurdo il weekend del Gp di Russia ha premiato maggiormente il pilota più in difficoltà dopo le qualifiche del sabato.

Con Valtteri Bottas terzo in partenza e Felipe Massa quindicesimo, ci si aspettava una gara tutto sommato facile per il finlandese e una più complicata per il brasiliano. Complici gli eventi del Gran Premio, il botto tra Bottas e Raikkonen nel finale e il discreto numero di ritirati, alla fine è stato Felipe Massa a raccogliere i punti per il team di Frank Williams.

Il brasiliano ha condotto una gara lineare e ha sfruttato le gomme soft montate ad inizio gara per recuperare posizioni, per poi montare le supersoft per la fine della corsa. Rispetto alle qualifiche, nelle quali Massa non è riuscito ad utilizzare le coperture, una giornata completamente differente.

Valtteri Bottas, invece, può invocare la sfortuna per il suo zero in classifica. Il podio era ormai stato conquistato con i sorpassi su Ricciardo e Perez quando il tentativo troppo ottimista di Kimi Raikkonen l'ha messo fuori gioco. Il weekend del finlandese era stato costante e tutto sommato il podio sarebbe stato meritato, anche se in gara la Williams non sembrava veloce quanto ci si sarebbe aspettati.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.