GP della Cina: le impressioni dei piloti

GP della Cina: le impressioni dei piloti

di 19 Aprile 2014, 21:04

Vi riportiamo le dichiarazioni più interessanti dei piloti, al di fuori dei primi tre, in seguito alle qualifiche del Gran Premio della Cina.

Daniil Kvyat: "È stata una qualifica impegnativa oggi, e anche se ho dato il massimo, non sono riuscito ad andare più veloce di così. Sembra che io abbia perso molto grip tra le ultime prove libere e le qualifiche, quindi ho proprio voglia di dare un'occhiata ai dati, più tardi. Comunque, sono deluso di come siano andate le cose oggi, ma sono sicuro che domani saremo in grado di fare una buona gara, specialmente se sarà asciutto".

Romain Grosjean: "È buono essere arrivati in Q3. Abbiamo fatto dei buoni progressi questo weekend. Le cose sono andate ancora meglio questa mattina, rispetto alla qualifica. Ma non so perché non avevamo così tanta performance rispetto alle prove libere al mattino. Ho avuto problemi con le gomme e il cambio di condizioni rispetto a questa mattina, ma era così tanto tempo che non arrivavamo in Q3! Speriamo in una buona gara e speriamo di rimanere nella top ten".

Valtteri Bottas: "Oggi è stata una giornata positiva per noi e abbiamo fatto qualche miglioramento sul bagnato. Gli aggiornamenti ci hanno aiutato sull'asciutto, ma è buono che abbiano migliorato la monoposto sul bagnato. Siamo nella direzione giusta ed è un buon risultato, dato il lavoro duro dei ragazzi. Speriamo di avere una gara asciutta e di finire più avanti rispetto a oggi".

Jenson Button: "È sempre difficile in queste condizioni, abbiamo avuto problemi a scaldare le gomme. Questo dà problemi soprattutto alla superficie della gomma, manca totalmente di grip. Sarà comunque una gara difficile, domani - correremo su una pista senza grip a causa della pioggia di oggi. Mi auguro che sia asciutto, domani, perché potremmo divertirci di più. Siamo più indietro di quanto vorremmo, ma abbiamo comunque ottenuto dei buoni risultati partendo indietro".

Nico Hulkenberg: "Una qualifica in top ten è sempre quello a cui miriamo, e sono contento di essere ottavo. Era molto bagnato in pista, e ho avuto qualche problema con il bilanciamento della monoposto, soprattutto in frenata, ma tutto sommato, penso di essere in una buona posizione. Domani il tempo dovrebbe migliorare e siccome abbiamo provato anche sull'asciutto, sappiamo cosa aspettarci. Sarà interessante vedere come si comporteranno le gomme, perché il degrado e il graining sono un classico in questa pista, ma sono certo che riusciremo a far durare le gomme".

Kimi Raikkonen: "Gli ultimi due giorni sono stati difficili, e questa mattina ho fatto solo un giro, ma avevo un feeling migliore con la monoposto. Sfortunatamente, durante il mio ultimo giro in Q2, ho perso moltissimo tempo nell'ultimo settore e ciò ha comportato che io non passassi in Q3. La guidabilità della monoposto era inconsistente, era stabile in alcune parti della pista, e molto meno in altre. Non so dire che sia successo, ma il tempo perso ieri non ha aiutato. Voglio solo concentrarmi sulla gara di domani e fare del mio meglio per ottenere un buon risultato".

Condividi