Gene Haas ha ottenuto la licenza per fare un nuovo team di F1

Gene Haas ha ottenuto la licenza per fare un nuovo team di F1
di 12 aprile 2014, 15:49
Gene Haas ha confermato che gli è stata concessa la licenza dalla FIA, che gli consentirà di fondare il primo team di F1 americano dai tempi del Penske Racing Team (anni '70) e la Haas-Lola a metà degli anni '80, che non ha nessuna relazione con Gene Haas.
"Naturalmente, siamo molto compiaciuti del fatto che ci sia stata data la licenza da parte della FIA" ha dichiarato Haas. "È un momento entusiasmante per me, la Haas Automation e per tutti coloro che vogliono vedere un team americano ritornare in F1".
"La FIA ha lanciato di recente una selezione per aggiungere altri team di F1 e sono state ricevute candidature di alto livello" ha dichiarato la FIA in una nota stampa. "A stretto contatto con la CRH (Commercial Rights Holder) la FIA ha accettato la candidatura della Haas Formula LLC e al momento sta vagliando la proposta di Forza Rossa".

Haas non ha dubbi che il lavoro duro inizi adesso: "È ora che inizia la parte difficile. È una sfida che accettiamo, e siamo al lavoro per far arrivare le monoposto in griglia di partenza". "Vorrei ringraziare la FIA per quest'opportunità e tutti coloro che diligentemente hanno fatto in modo che ci venisse data la licenza".

Gene Haas ha sempre combattuto per avere un team proprio in F1, per quanto il patron Bernie Ecclestone volesse convincerlo a investire su un team già esistente con problemi di fondi. Non è ancora chiaro tra quanto Haas sarà in grado di mettere in pista una monoposto, oltre a mettere insieme un team di lavoro. Forse il 2015 è ancora un termine troppo vicino per Haas, ma chi può dirlo?

 

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.