FORMULA E Tom Dillmann al fianco di Turvey sulla nuova NIO

Il francese prende il posto di Luca Filippi; quarta stagione per il britannico con gli anglo-cinesi
Formula E | Tom Dillmann al fianco di Turvey sulla nuova NIO
di 09 ottobre 2018, 10:00

I test della Formula E a Valencia si avvicinano e tutte le squadre stanno rivelando i piani per la tanto attesa stagione 5. Nella serata di ieri è toccato al team NIO, che ha tolto i veli alla sua Gen2 presso il parco olimpico intitolato alla regina Elisabetta a Londra. I piloti della Spark SRT05 spinta da powertrain NIO 004 saranno Oliver Turvey e Tom Dillmann.

Un'accoppiata di assoluto spessore, con il pilota britannico giunto alla quarta stagione nel team anglo-cinese e il francese che finalmente disporrà di una chance a tempo pieno nel campionato elettrico. Il 29enne di Mulhouse prende il posto di Luca Filippi, che nella season 4 ha portato a casa appena un punto mentre Turvey ha disputato un'ottima stagione, giocandosi il podio in più occasioni. Campione della Formula V8 3.5 nel 2016, Dillmann ha debuttato in Formula E nel 2017 a Parigi, sostituendo Maro Engel sulla Venturi, correndo altri tre ePrix con lo stesso team nell'ultimo campionato. Ha ottenuto il suo miglior piazzamento lo scorso 14 luglio a New York, con un quarto posto.

"Sono fiero di essermi unito al team NIO. Abbiamo svolto qualche giornata di test ed è andata bene, sviluppando la nuova vettura e costruendo un bel rapporto. C'è un'atmosfera molto competitiva e professionale nel team, non vedo l'ora di cominciare", ha detto l'alsaziano.

Turvey ha creduto nel progetto di questa scuderia fin da subito, debuttando nel 2015 a Londra nel weekend in cui Nelsinho Piquet portò l'allora China Racing al titolo. Da allora, il britannico è andato in costante progressione incassando sempre più punti di stagione in stagione. Una nuova progressione nella season 5 significherebbe andare ad occupare posizioni molto importanti. "Anche io sono felice di proseguire con il team NIO. Voglio ringraziare Gerry Hughes e tutti quanti nel team per il supporto. Nelle ultime tre stagioni siamo cresciuti insieme come una squadra, migliorando anno per anno, e sono fiero di avere portato la squadra al suo primo podio a Città del Messico l'anno passato", ha detto un fiducioso Turvey.

Con la definizione del team NIO, mancano ora solo Dragon e Mahindra all'appello oltre all'annuncio della seconda guida del team HWA.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.