FORMULA E Robin Frijns al fianco di Sam Bird nel team Virgin

L'arrivo di Audi come fornitore della powertrain ha favorito lo sbarco dell'olandese
Formula E | Robin Frijns al fianco di Sam Bird nel team Virgin
di 05 ottobre 2018, 13:44

Il team Virgin Racing, da quest'anno motorizzato Audi, si presenterà al via della season 5 della Formula E con un'autentica coppia di assi. Al fianco del confermatissimo Sam Bird, infatti, nell'evento di presentazione ufficiale della squadra tenutosi a Silverstone è stata annunciata la presenza di Robin Frijns. Un accordo facilitato ovviamente dallo status di pilota Audi dell'olandese, attualmente protagonista con il marchio dei Quattro Anelli sia nel DTM che nelle competizioni GT3.

Per Frijns si tratta di un ritorno nel campionato elettrico, dopo le due stagioni corse con il team Andretti. Proprio il suo ruolo di pilota Audi interruppe a suo tempo l'ottimo rapporto con la squadra statunitense, che nel frattempo si era già avvicinata a BMW in attesa del debutto ufficiale della Casa bavarese che avverrà in questa stagione. Con Andretti, Frijns ha conquistato il suo unico podio in Formula E in occasione della sua seconda gara elettrica, quella del novembre 2015 a Putrajaya, nonostante una sospensione pesantemente danneggiata che negli ultimi giri lo costrinse a guidare con il volante storto. La scarsa competitività generale del mezzo, prima con la vecchia powertrain McLaren-Hewland della stagione 1 e poi con il motore autoprodotto da Andretti Autosport, ha relegato però Frijns in posizioni di rincalzo: 12° al termine della stagione 2015-2016, 13° in quella successiva.

Ora per Frijns arriva l'occasione di eccellere anche in Formula E, con un team che ha sempre occupato un ruolo di assoluto protagonista della categoria e una powertrain che, nel finale della season 4, ha mostrato di essere indubbiamente la migliore in pista. "Sono molto felice di tornare a correre in Formula E con il team Envision Virgin Racing", ha detto Frijns mettendo in evidenza anche il nuovo main sponsor della squadra di Richard Branson e Sylvain Filippi, "È grandioso correre con una squadra così competitiva e, con il lavoro che abbiamo già svolto, posso dire che abbiamo in mano un ottimo pacchetto. Questo evento a Silverstone ha mostrato ciò di cui siamo capaci ed è bellissimo essere parte di tutto questo. Ora guardiamo ai test pre-stagionali, nei quali avremo modo di migliorare le nostre performance in pista".

"La relazione instauratasi nelle precedenti 45 gare è stata eccellente e sono felicissimo di proseguire qui per renderla ancora più forte", ha aggiunto Bird. "La season 5 rappresenta l'inizio di una nuova era per tutti, con l'introduzione della vettura Gen2, ma anche per noi in particolare con l'arrivo del partner Envision Group. Il team ha lavorato instancabilmente per tutta l'estate e adesso non vediamo l'ora di tornare in pista".

Così ha concluso Sylvain Filippi, managing director del team Virgin: "Siamo fieri di collaborare con una compagnia innovativa, collaborativa e sostenibile come Envision Group. Per noi, la Formula E è sempre stata più di un normale campionato di gare, è una possibilità di essere innovativi e di aiutare ad accelerare il cambiamento verso un futuro migliore. Siamo stati sempre attenti ai problemi climatici, tramite il nostro programma Race Against Climate Change. Con Envision Group al nostro fianco, cercheremo di rendere questo messaggio ancora più forte".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.