FORMULA E Punta del Este: penalità dopo le qualifiche, Vergne in pole

Tre retrocessioni per track limits, Evans escluso
Formula E | Punta del Este: penalità dopo le qualifiche, Vergne in pole
di 17 marzo 2018, 19:54

Griglia di partenza rivoluzionata dopo le qualifiche della Formula E a Punta del Este. Quattro dei cinque partecipanti alla Superpole hanno subito penalità, dunque la pole position è stata ereditata da Jean-Éric Vergne che nel giro decisivo aveva patito un problema alla sua Techeetah-Renault classificandosi quinto.

Come preannunciato poco dopo la Superpole i giri di Lucas di Grassi, Alexander Lynn e Oliver Turvey sono stati cancellati per avere superato i limiti della pista tra le tante chicane poste sul circuito uruguayano e dunque i tre si accoderanno in griglia al leader del campionato, in questo ordine, in griglia di partenza.

Peggio è andata a Mitch Evans, sulla cui Jaguar è stata riscontrata un'anomalia nella distribuzione dei pesi che è valsa un'esclusione totale dalla classifica. Il neozelandese partirà comunque 16° davanti a Nick Heidfeld e José María López, quest'ultimo retrocesso a sua volta in griglia di partenza. In ultima fila partiranno Nicolas Prost e Tom Blomqvist, che hanno sostituito il cambio in seguito agli incidenti rimediati rispettivamente in qualifica e nella FP2.

Ecco la griglia di partenza rivista:

Immagine copertina: twitter.com/TecheetahFE

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.