FORMULA E BMW presenta il suo team, Sims al fianco di da Costa

Il britannico debutterà nel campionato elettrico con la iFE.18
Formula E | BMW presenta il suo team, Sims al fianco di da Costa
di 14 settembre 2018, 18:10

BMW ha presentato oggi a Monaco di Baviera il suo team per la season 5 della Formula E. Un campionato che vedrà l'ingresso ufficiale del marchio tedesco nell'elettrico, come già ampiamente preannunciato, in collaborazione con il team Andretti Autosport che già nelle ultime due stagioni ne ha sfoggiato in bella vista lo stemma. 

All'interno del BMW Welt è stata presentata la Spark SRT05 con i colori biancoazzurri della Casa bavarese, che sarà spinta da una powertrain denominata iFE.18, insieme ai due piloti che la guideranno: confermato António Félix da Costa, ormai protagonista fisso del campionato elettrico insieme al suo impegno nel WEC, al fianco del portoghese scenderà in pista Alexander Sims. Per il 30enne di Londra è il ritorno in monoposto a distanza di due anni, quando corse il round di Hockenheim della F3 europea e il Gran Premio di Macao. Sims è entrato nel programma ufficiale BMW nel 2014, correndo nel campionato GT britannico prima di passare nella Blancpain Series e successivamente nell'IMSA, di cui è stato vice-campione nel 2017 al volante della M6 GTE.

Sims si è limitato ad esprimere la sua gioia per essere parte del programma BMW in Formula E, mentre da Costa ha ribadito il suo entusiasmo e la sua voglia di essere protagonista in questo campionato: "Conosco molto bene la Formula E e sono sempre stato convinto del fatto che, un giorno, BMW sarebbe entrata in veste ufficiale qui. Ora, essere parte di questo team è un'incredibile motivazione per me".

Queste le parole di Michael Andretti, che tramite la sua struttura proseguirà nella gestione delle vetture in pista: "Non vedo l'ora di vedere il team BMW Andretti Autosport in pista nella stagione 5. Credo che i nostri partner, piloti e addetti siano adatti a competere al livello top della Formula E. Da entrambe le parti ci siamo dedicati allo sviluppo della BMW iFE.18 e sono ansioso di vederla in azione. Stiamo entrando in una nuova era non solo della Formula E, ma dell'intero motorsport".

Così invece Jens Marquardt, direttore del motorsport di BMW: "L'esperienza di BMW nella iFE.18 risiede in particolare nel cuore della vettura, nella powertrain. Abbiamo detto ai nostri ingegneri che stavano progettando motore elettrico e inverter di dimenticare ogni considerazione fatta in sede di sviluppo e di concentrarsi solo sulla performance, sull'efficienza e sul peso. Una volta ottimizzate queste caratteristiche, si può poi pensare a come implementare il tutto nella produzione di serie. I nostri ingegneri hanno disegnato l'assale posteriore, sospensioni incluse, e poi hanno cercato il modo di integrare la powertrain all'interno della vettura. L'esperienza acquisita in questo campo così competitivo verrà poi utilizzata per la produzione di serie. Questa è la perfetta interpretazione del nostro motto 'dalla pista alla strada'".

Klaus Fröhlich, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG, ha concluso: "La Formula E non è solo una serie innovativa e spettacolare, che si è ritagliata il suo spazio nel motorsport con un approccio totalmente nuovo alla sostenibilità e alle corse in così pochi anni. Per BMW è anche un banco di prova per lo sviluppo della produzione di serie. Lo scambio tecnologico tra motorsport e produzione è intenso. La nostra esperienza derivante dalla produzione di serie ha dato benefici per la progettazione della powertrain".

Il battesimo ufficiale per la nuova Spark-BMW è quindi previsto per i test di Valencia.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.