F3 | Verschoor e Lawson completano la line-up di MP Motorsport

F3
Verschoor e Lawson completano la line-up di MP Motorsport

L'olandese con ambizioni di successo, il neozelandese cercherà di farsi conoscere dal grande pubblico di 11 Marzo 2019, 11:27

A pochi giorni dai test della F3 a Le Castellet, altri due tasselli della terza formula 2019 sono andati al loro posto. MP Motorsport ha infatti finalizzato la propria line-up, confermando l'olandese Richard Verschoor e inserendo tra le proprie fila il giovanissimo neozelandese Liam Lawson.

Dopo avere disputato mezza stagione in GP3 con il team di Sander Dorsman, ottenendo ottimi risultati nonostante mezzi tutto sommato "poveri", Verschoor è stato confermato con la speranza di raggiungere altri risultati di rilievo, sfruttando il fattore sorpresa di una vettura nuova per tutti. Il palmarès del 18enne di Benschop, oltre ai due titoli di F4 vinti nel 2016, è composto perlopiù da porzioni di campionati, a causa di possibilità economiche limitate che lo hanno estromesso anche dal programma giovani Red Bull in cui aveva militato sempre nel 2016.

Dopo avere preso parte ai test spagnoli della F2 nelle ultime due settimane, sempre con il team MP, è stato lo stesso Verschoor ad optare per la F3: "Ci è voluto un po' di tempo per prendere una decisione ma sono contento di avere scelto la F3. La F2 è meravigliosa, ma ho un conto in sospeso con la F3. Sono sicuro di poter mostrare ottime cose con MP in questa stagione. Nel frattempo, avrò anche modo di osservare e di imparare dal team di F2, preparandomi per il prossimo passo".

Lawson si presenta invece come grande novità per la maggior parte del pubblico europeo. L'esperienza nel nostro continente del pilota di Hastings, che ha compiuto 17 anni a febbraio, si limita infatti al titolo di vice-campione tedesco di F4 ottenuto l'anno scorso, alle spalle di Lirim Zendeli che sarà a sua volta protagonista di questa stagione con il team Charouz. Lawson ha militato in un gran numero di campionati monoposto tra Nuova Zelanda e Australia, vincendo la F1600 neozelandese del 2016 e chiudendo al secondo posto nella F4 australiana l'anno dopo. Il più grande successo in patria lo ha ottenuto però recentemente, con il titolo della Toyota Racing Series vinto a febbraio ai danni di piloti come Marcus Armstrong, Lucas Auer e Raoul Hyman. Curiosamente, Lawson è anche parte del programma giovani della Red Bull, proprio come lo è stato Verschoor tre anni fa.

"Per me è una grande notizia, debutterò in F3 con il team MP Motorsport", ha detto Lawson. "Non vedo davvero l'ora di correre di fronte al pubblico dei Gran Premi, sarà un'esperienza totalmente nuova. MP è un grande team, sono stati davvero accoglienti. Hanno già lavorato con successo al fianco di piloti del vivaio Red Bull in passato, quindi penso che si possa fare bene insieme".

Verschoor e Lawson affiancheranno il finlandese Simo Laaksonen. L'unica tessera mancante del puzzle della F3, a questo punto, è il terzo sedile del team Jenzer Motorsport.

Condividi