F3 | Sponsor e pilota giapponesi per il team Carlin

F3
Sponsor e pilota giapponesi per il team Carlin

Teppei Natori è il primo pilota marchiato Buzz Investments per il 2019 di 11 Gennaio 2019, 13:08

Le tre vetture del team Carlin che parteciperanno al campionato 2019 della F3 saranno dotate di una speciale sponsorizzazione, ad opera della giapponese Buzz Investments. La prima uscita della nuova Buzz Carlin si è già verificata nello scorso Gran Premio di Macao con Callum Ilott e in questa stagione la partnership si estenderà a tutte le monoposto della squadra britannica.

Contestualmente all'arrivo dello sponsor nipponico, Trevor Carlin schiererà tra le sue fila anche un pilota del Sol Levante, supportato dalla Honda Formula Dream Project. Trattasi di Teppei Natori, 18enne proveniente dalla F4 giapponese di cui è vice-campione in carica, con tre vittorie e 11 podi totali in 14 gare. Nel 2018 è stato infatti battuto dal solo Yuki Tsunoda, che come lui parteciperà alla nuova F3 internazionale e gode dell'appoggio del programma giovani di Tokyo.

Il proprietario di Buzz Investments è Daisuke Hasegawa, ex pilota. Ecco le sue parole alla presentazione della squadra: "Quando correvo, ho avuto sponsor e persone che hanno supportato la mia carriera. Quando ho creato la Buzz, ho voluto fare in modo che questa filosofia di supportare i giovani piloti continuasse ed è diventata la nostra missione. Ammiro quello che sta facendo Honda con il suo programma giovani e quindi voglio dare loro una mano a supportare i loro piloti, inoltre provo grande rispetto per la filosofia di Trevor Carlin e per tutto quello che ha vinto. Sono fiero di dare vita al team Carlin Buzz Racing per il 2019".

Così Trevor Carlin, team principal della scuderia: "Siamo estremamente felici di ricevere la sponsorizzazione di Buzz e di vestire le nostre F3 con i loro colori nel 2019. Abbiamo avuto un'ottima esperienza nel 2018 a Macao e spero che questa partnership possa proseguire anche in futuro. Diamo il benvenuto anche a Teppei, dopo quella che per lui è stata un'ottima stagione nella F4 giapponese. Sa già come lottare per le vittorie e non vediamo l'ora di lavorare con lui nei primi test, in vista della prima gara di maggio".

Natori, pilota poco conosciuto in Europa in quanto proveniente da un campionato di sviluppo e peraltro molto lontano, avrà modo di farsi notare con un team che da anni rappresenta un assoluto riferimento nelle categorie propedeutiche. Ecco la breve dichiarazione del giovane pilota nipponico: "Sono molto contento di far parte del team Carlin Buzz Racing per il campionato di F3. Avrò molto da imparare in questa stagione, ma lotterò duramente insieme alla squadra per il campionato, con l'obiettivo di diventare un pilota di F1 in futuro".

Condividi