F3 | Leonardo Pulcini si lega a Hitech per la stagione 2019

F3
Leonardo Pulcini si lega a Hitech per la stagione 2019

Dopo due stagioni in GP3, l'italiano sarà ancora protagonista della "categoria d'ingresso" di 04 Febbraio 2019, 17:00

La griglia di partenza della F3 ha guadagnato oggi il suo primo nome italiano. Al volante della seconda vettura del team Hitech ci sarà infatti Leonardo Pulcini, reduce da due stagioni in GP3 e grande protagonista soprattutto del campionato 2018. 

Il 20enne romano, infatti, insieme a David Beckmann ha rappresentato l'unica seria minaccia per l'armata ART Grand Prix, vincendo due gare e chiudendo la stagione al quarto posto. Un piazzamento che è valso a Pulcini anche la partecipazione ai test della F2 di Abu Dhabi, con Campos e Trident, e che lasciava presagire una promozione nella categoria superiore. Non è stato così tuttavia, dunque Pulcini cercherà di togliersi altre soddisfazioni nella nuova F3 insieme ad un team in cerca di riscatto, che nel campionato europeo 2018 ha ottenuto qualche buon risultato sporadico ma non è riuscito ad inserirsi nelle prime posizioni con costanza.

"Sono molto felice di annunciare la mia partecipazione al campionato di F3 con Hitech", ha detto il vincitore dell'Euroformula Open 2016. "Confido molto in questo team e non vedo l'ora che la stagione cominci! Dati i risultati recenti, sono sicuro che abbiamo il potenziale per fare grandi cose insieme. Ho visto la squadra al lavoro e sono rimasto impressionato dal loro approccio e dal loro metodo. Questo è esattamente ciò di cui ho bisogno, perché questa stagione sarà cruciale per me".

Il team principal di Hitech, l'ex pilota Oliver Oakes, ha aggiunto: "Siamo fieri che Pulcini si sia unito al nostro team per questa stagione di F3. La professionalità e il talento che ha dimostrato la scorsa stagione in GP3 provano quanto sia adatto al nostro team, all'inizio della nuova era della F3. Non vediamo l'ora di raccogliere la sfida per il titolo insieme a lui".

Pulcini troverà un cliente molto scomodo nel box, l'estone della Red Bull Jüri Vips, mentre l'annuncio riguardante il terzo pilota arriverà prossimamente.

Condividi