F3 Charouz e Campos completano le line-up, Petrov con Jenzer

Cinque piloti ufficializzati nella giornata di ieri
F3 | Charouz e Campos completano le line-up, Petrov con Jenzer
di 20 Febbraio 2019, 09:00

Giornata molto ricca di novità anche per la F3, quella di ieri. Ben cinque piloti, infatti, si sono aggiunti alla entry list del campionato 2019, con i team Charouz e Campos che hanno completato le rispettive line-up e Jenzer Motorsport che ha messo a segno il secondo colpo.

L'evento che ha presentato ufficialmente la partnership tra Sauber e Charouz Racing ha avuto lo scopo di definire anche il trio che parteciperà al nuovo campionato della terza formula. La formazione sarà composta da Fabio Scherer, Lirim Zendeli e Raoul Hyman. Particolarmente esperto è proprio quest'ultimo, sudafricano di quasi 23 anni, che ha già corso in GP3 nel 2017 (vittoria nella sprint race in Austria) e nel 2018 è stato campione asiatico di F3; Scherer, 20 anni a giugno, proviene invece dalla F3 europea, che nel 2018 lo ha visto concludere al 14° posto con il team Motopark; l'acquisto di Zendeli, infine, è sicuramente il colpo grosso del team ceco poiché si tratta del campione tedesco di F4 in carica, titolo vinto al termine di un campionato assolutamente dominato grazie a dieci vittorie in 21 gare.

L'annuncio che ha sorpreso più di tutti è stato senz'altro quello del terzo pilota del team Campos: Alessio Deledda, infatti, alla sua seconda stagione in monoposto avrà già modo di lanciarsi in un campionato altamente competitivo come la F3 internazionale. A 24 anni, infatti, Deledda vanta una sola esperienza con le quattro ruote nella F4 italiana del 2018, campionato concluso con zero punti. La particolarità del pilota romano è che proviene dalle moto, avendo corso qualche stagione nella Supersport 600 italiana prima di cambiare totalmente i propri piani. Al fianco di due piloti piuttosto collaudati come Sebastián Fernández e Alex Peroni, avrà modo di fare più esperienza anche in auto.

A fine giornata, anche il team Jenzer ha aggiunto un nome al fianco del nuovo junior driver Red Bull Yuki Tsunoda. Dopo una stagione di apprendistato nella F3 continentale, Artem Petrov sarà nuovamente della partita con la scuderia elvetica ponendosi come outsider tra i tanti favoriti per la conquista del titolo. Il 19enne di San Pietroburgo vanta un quinto posto nella F4 italiana del 2017 e ha già iniziato il suo 2019 nella Toyota Racing Series neozelandese, vincendo una gara a Hampton Downs e chiudendo il campionato in nona posizione.

All'appello dunque, per quanto concerne la ricca line-up della F3 2019, mancano ora i tre piloti di Trident e MP Motorsport e un pilota a testa per Hitech, HWA e Jenzer.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.