F2 Trident Racing domina la seconda giornata di test in Bahrain

Miglior tempo per Maini in mattinata, Ferrucci comanda nel pomeriggio di 22 marzo 2018, 16:22 Condividi
F2 | Trident Racing domina la seconda giornata di test in Bahrain

I test della F2 in Bahrain sono proseguiti oggi all'insegna dei colori del team Trident, che ha concluso entrambe le sessioni al comando con i suoi piloti. Arjun Maini ha abbassato di un secondo il primato registrato ieri da Nyck de Vries, scendendo a 1:42.779 nella sessione mattutina di prove, mentre nel pomeriggio è stato Santino Ferrucci a lasciarsi alle spalle l'intero plotone della categoria cadetta.

Il pilota indiano proveniente dalla GP3 ha vinto l'attacco al tempo della prima sessione precedendo di quasi tre decimi Jack Aitken (ART Grand Prix) e lo stesso de Vries (Prema). Dopo le buone impressioni destate ad Abu Dhabi, ancora al volante della Dallara GP2/11, e a Le Castellet con la nuova F2/18, Maini sta continuando a recitare la parte dell'outsider di lusso ma nel corso della stagione potrebbe anche ambire a qualche risultato di prestigio in una categoria tutt'altro che semplice.

Alle spalle di Maini la classifica riepilogativa è rimasta decisamente serrata. 77 millesimi tra Aitken e de Vries, poi Luca Ghiotto ad ulteriori 31 millesimi dall'olandese. Il pilota italiano del team Campos sta dando un seguito positivo alle parole entusiastiche espresse dopo lo shakedown di Magny-Cours, restando sempre nelle prime posizioni della classifica pur senza essere tra i piloti più attivi in pista. 

In quinta posizione continua a sorprendere Louis Délétraz, sulla vettura del debuttante team Charouz. Parlando della squadra ceca, Antonio Fuoco ha invece segnato l'11° tempo di giornata percorrendo però ben 71 tornate. Sesto George Russell sulla seconda ART davanti a Lando Norris, oggi solo settimo ma a meno di mezzo secondo di ritardo da Maini. Günther, Makino e Fukuzumi hanno chiuso la top 10 di questo giovedì di test.

Ancora in ombra le DAMS, con Latifi solo 12° e Albon 19° dopo avere concluso in anticipo la sessione mattutina. Anche nel pomeriggio, le Dallara del team francese si sono limitate a chiudere la top 15 e in particolare il thailandese ha completato appena 26 tornate, esattamente la metà di Aitken che ha primeggiato in questa speciale classifica. 15° Artem Markelov, sempre nelle retrovie dopo avere causato anche una bandiera rossa per un testacoda. 

Tra i piloti che a livello di cronometraggio si sono messi in evidenza nel pomeriggio si segnala anche Ralph Boschung, ultimo in mattinata ma secondo nella sessione conclusasi al tramonto. Lo svizzero del team MP Motorsport ha percorso solo 31 giri in tutta la giornata, ma dopo essere rientrato nella top 10 ieri si è confermato pilota da tenere d'occhio. 16° posto a fine giornata per Sean Gelael alla guida della seconda Prema.

Domani si svolgerà l'ultima giornata di prove prima del debutto stagionale, previsto sempre sulla pista di Sakhir in concomitanza col Gran Premio del Bahrain.

Classifica di giornata:

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.