F2 | Test Barcellona: Nyck de Vries riparte al top

F2
Test Barcellona: Nyck de Vries riparte al top

Miglior tempo in entrambe le sessioni per l'olandese, Ghiotto quarto di 05 Marzo 2019, 18:33

La seconda settimana di test della F2, che ha visto piloti e squadre spostarsi da Jerez a Barcellona, è cominciata nuovamente nel segno di Nyck de Vries. Il pilota olandese, già autore del miglior tempo nelle prime due giornate in Andalucía, ha realizzato il cronologico più veloce di oggi in 1:28.655 migliorando l'1:28.821 che gli era valso la prima posizione già in mattinata.

Nonostante l'attenzione si sia concentrata soprattutto sulla prestazione in entrambe le sessioni, il riferimento stabilito dalla ART #4 è più alto di mezzo secondo rispetto alla pole di Alexander Albon dello scorso maggio, dunque il margine di miglioramento è ancora molto elevato e nei prossimi due giorni i tempi sono destinati a scendere.

Secondo Sérgio Sette Câmara, miglioratosi a sua volta nel pomeriggio e attardato di poco più di un decimo dal capoclassifica. Terzo Nikita Mazepin, che dopo avere segnato solo l'11° tempo la scorsa settimana a Jerez è riuscito a mettersi in mostra anche con la F2/18, chiudendo a 174 millesimi dal suo nuovo compagno di squadra.

Primo pilota in classifica ad avere conservato il crono della mattinata, seppur di pochi millesimi, è Luca Ghiotto, quarto sulla monoposto del team Virtuosi. Come il pilota italiano, anche Louis Délétraz si sta confermando con costanza nelle parti alte della classifica e il quinto posto odierno ne è la dimostrazione; prendere il posto di Lando Norris in Carlin non sarà facile ma lo svizzero ha già mostrato buone cose lo scorso anno con i colori del team Charouz.

Sesto tempo per Mick Schumacher, reduce dal primo posto nei test di Jerez. Le vetture del team Prema, guidate dal tedesco e da Sean Gelael, non sono state accreditate di un tempo in mattinata, ma nel pomeriggio il figlio d'arte ha risalito la classifica ed è stato il penultimo pilota a scendere sotto il muro dell'1:29. Per l'indonesiano invece è arrivato il nono miglior crono. Tra le vetture della squadra italiana si sono piazzati Jack Aitken e Guanyu Zhou, mentre Ralph Boschung ha chiuso la top ten dopo essere risalito sulla seconda Trident. Lo svizzero aveva disertato le ultime due giornate di Jerez a causa di problemi con uno sponsor, ma è regolarmente tornato in pista in Catalunya.

11° Nicholas Latifi con la seconda DAMS, davanti a Juan Manuel Correa al volante della Sauber-Charouz e a Nobuharu Matsushita, il quale sembra faticare a ritrovare il feeling con la categoria cadetta dopo la stagione di Super Formula disputata l'anno scorso. 14° Giuliano Alesi con la Trident, 15° il campione GP3 Anthoine Hubert. Ritorno al volante di una F2 anche per Roberto Merhi, che ha rilevato Dorian Boccolacci sulla seconda Campos segnando il 17° tempo, mentre l'indiano Mahaveer Raghunathan ha sostituito Richard Verschoor sulla #17 del team MP Motorsport: ultimo crono per l'ex pilota dell'Auto GP, attardato di quasi tre secondi e causa di due delle quattro bandiere rosse di giornata.

Classifica:

F2 | Test Barcellona: Nyck de Vries riparte al top 1


Condividi