F2 Russian Time affianca Makino a Markelov

Il giapponese rafforza il plotone di rookie del 2018
F2 | Russian Time affianca Makino a Markelov
di 09 febbraio 2018, 18:15

A meno di 24 ore dal ritorno in F2, Russian Time ha ufficializzato la sua line-up per la stagione 2018 della categoria cadetta. Confermato l'inamovibile Artem Markelov, che da vice-campione in carica sarà uno dei principali candidati al titolo, sulla seconda Dallara della compagine dell'est ci sarà il debuttante Tadasuke Makino.

21 anni a giugno, Makino è parte del programma giovani Honda e proviene dalla F3 europea, nella quale ha concluso al 15° posto il campionato 2017 cogliendo anche un podio (terzo) sul tracciato di Spielberg. Nella sua breve carriera è stato vice-campione giapponese di F4 nel 2015 e l'anno successivo è salito sul podio al debutto assoluto nel Super GT a Buriram, al fianco di Hideki Mutoh, con un secondo posto. Già nei test dello scorso dicembre ad Abu Dhabi, Makino aveva girato con il team Russian Time chiudendo decimo assoluto nei tre giorni. Queste le parole del neoacquisto del team campione in carica: "Ho iniziato a correre sui kart a cinque anni e ho sempre desiderato arrivare alla categoria top del motorsport. Ora ho compiuto un altro passo verso il traguardo. Non vedo l'ora di correre con la squadra che l'anno scorso ha vinto il titolo. Ringrazio i fans e tutti quelli che mi hanno supportato, spero di essere all'altezza delle aspettative!".

Markelov ha debuttato in GP2 nel 2014 e da allora ha compiuto grossi passi avanti, vincendo per la prima volta in modo piuttosto fortunoso nel 2016 a Montecarlo. A questo successo ne sono seguiti altri cinque nel 2017, che gli hanno fruttato il secondo posto in classifica piloti alle spalle del dominatore Charles Leclerc. L'obiettivo dichiarato del 23enne moscovita è dunque quello di compiere un ulteriore passo avanti nelle gerarchie del campionato, anche se la concorrenza sarà molto agguerrita anche da persino da parte di debuttanti quali Norris, Russell e Aitken. Chissà che il #1 che porterà sul musetto non possa rappresentare un presagio.

Immagine copertina: fiaformula2.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.