F2 Prema promuove Mick Schumacher dopo il titolo europeo di F3

Anche la squadra italiana ha compiuto la prima mossa in vista del 2019
F2 | Prema promuove Mick Schumacher dopo il titolo europeo di F3
di 27 novembre 2018, 14:31

Anche il team Prema ha annunciato il suo primo pilota per la stagione 2019 della F2. Trattasi di Mick Schumacher, che con la scuderia italiana ha vinto quest'anno la F3 europea guadagnandosi la promozione nel campionato cadetto. 20 anni a marzo, Schumacher dovrà guidare la riscossa della squadra gestita dalla famiglia Rosin, reduce da un 2018 non del tutto soddisfacente dopo due stagioni dominate.

La scalata del figlio e nipote d'arte verso i vertici della piramide delle monoposto è stata regolare e ricca di risultati. Ha vinto la sua prima gara in F4 al terzo tentativo, ad Oschersleben nel 2015, chiudendo al secondo posto sia nel campionato italiano che in quello tedesco l'anno successivo; nel 2018, dopo una stagione di ambientamento, ha dominato la seconda parte di stagione in F3 vincendo il titolo continentale in rimonta ai danni di Daniel Ticktum. Corre con Prema dal 2016, pertanto la prossima sarà la sua quarta stagione all'interno della compagine italiana.

"Non vedo l'ora di correre la prossima stagione con Prema in F2", ha detto Mick. "A mio modo di vedere, è uno step logico nel mio percorso sportivo, perché voglio incrementare la mia esperienza a livello tecnico oltre alle mie doti di guida. Non ho mai avuto dubbi sul passaggio in F2 con Prema. Non posso ringraziare abbastanza la 'famiglia' Prema per quello che abbiamo ottenuto insieme, specialmente quest'anno, e per come abbiamo continuato a progredire insieme. Sono molto felice di prendere parte anche ai test di Abu Dhabi".

Queste le parole di René Rosin, team principal Prema: "Siamo fieri di dare il benvenuto a Mick all'interno del nostro team F2. È un pilota molto talentuoso e dedito, lavorare con lui è un piacere e non vediamo l'ora di iniziare quest'avventura insieme. Questo campionato non è facile, specialmente per i rookies, dopo l'introduzione della nuova vettura, ma pensiamo che Mick abbia la maturità e le doti necessarie per fare bene. Siamo eccitati per l'inizio di questo nuovo capitolo nella sua carriera, siamo felici di essere parte di tutto questo".

Anche Schumacher, come i già ufficializzati Nikita Mazepin (ART Grand Prix) e Nobuharu Matsushita (Carlin Motorsport), sarà dunque protagonista dei test di Abu Dhabi che scatteranno dopodomani.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.