F2 GP Spagna: Pole position per Alexander Albon

Seconda pole consecutiva per l'anglo-thailandese. Secondo De Vries davanti a Ghiotto di 11 maggio 2018, 18:29 Condividi
F2 | GP Spagna: Pole position per Alexander Albon

Alexander Albon sembra averci preso gusto: dopo aver conquistato la sua prima pole position in Formula 2 a Baku due settimane fa, il pilota thailandese nativo di Londra si è ripetuto oggi: sarà proprio lui, infatti, a partire davanti a tutti nella feature race di Barcellona che si disputerà domani pomeriggio.

Albon aveva ottenuto il miglior tempo di 1:28.500 già nella prima parte delle prove, prima che un'uscita di pista da parte di Santino Ferrucci obbligasse la Direzione Gara a sospendere il turno; alla ripresa delle prove il thailandese ha abbassato ulteriormente il proprio riferimento cronometrico portandolo ad 1:28.142; Albon avrebbe avuto ulteriore margine di miglioramento nel successivo giro veloce, ma la presenza di monoposto più lente l'ha costretto a desistere.

Tornato ai box, Albon ha potuto serenamente guardare il resto della qualifica dai monitor: nessun altro pilota è riuscito non solo a superarlo, ma nemmeno ad impensierirlo, tanto che il secondo classificato, Nyck De Vries, ha pagato al pilota della DAMS un ritardo superiore ai due decimi. Alle spalle dell'olandese, per contro, il gruppo è rimasto molto compatto con ben 6 piloti racchiusi in due decimi e mezzo. Al terzo posto si è classificato Luca Ghiotto, in cerca di rivincita dopo le delusioni di Baku, mentre in quarta posizione troviamo George Russell. Terza fila per Jack Aitken e Nicholas Latifi seguiti da Tadasuke Makino; ottavo tempo per Lando Norris, che ha pagato quasi otto decimi ad Albon, davanti alle due MP di Boschung e Merhi.

11° Antonio Fuoco, che ha preceduto per appena 6 millesimi il suo compagno di squadra Deletraz; settima fila per Günther e Sette Camara, con quest'ultimo che ha subito alcuni problemi tecnici all'inizio del turno riuscendo comunque a tornare in pista; alle spalle del brasiliano si sono classificati Nissany, Gelael, Fukuzumi, Maini e Markelov, con quest'ultimo che ancora una volta sarà costretto a correre in rimonta come già successo a Sakhir. Ultimo tempo per Santino Ferrucci, che naturalmente non è riuscito a tornare in pista dopo l'incidente alla curva Campsa.

L'appuntamento con la prima gara del round spagnolo della Formula 2 è previsto domani per le 16:40. Questi i tempi delle qualifiche di oggi

Immagine di copertina da https://twitter.com/FIA_F2

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.